Cronache

La GdF della Compagnia di Policoro sequestra 5 slot machine illegali


5 slot machine illegali sequestrate e una sanzione di 20mila euro irrogata al titolare di un’attività commerciale è il risultato ottenuto in Basilicata, dalle Fiamme Gialle della Compagnia di Policoro, guidata dal Capitano Marco Cappetta, al temine di una importante attività di contrasto al gioco d’azzardo.

L’operazione è stata coordinata dal Comando Provinciale della GdF di Matera, guidato dal Colonnello Domenico Tatulli, in collaborazione con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato della città dei Sassi.

Gli apparecchi da gioco, sono stati individuati in un bar, a Policoro, in provincia di Matera, erano posizionati in un soppalco del locale, scollegati alla rete telematica dell’Amministrazione Finanziaria e risultavano privi delle prescritte autorizzazioni alla messa in esercizio.

La mancata connessione alla rete telematica consente ai gestori di evitare il monitoraggio reale delle giocate effettuate e, di conseguenza, di omettere l’applicazione del prelievo erariale sul reale volume delle puntate, sottraendo le giocate al controllo dello Stato ed evitando la tassazione a cui questo tipo di apparecchi sono soggetti ed è anche per questo che la GdF è sempre molto attenta nei suoi controlli.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com