Cronache

Ivan, una vita su due ruote muore scivolando sul ghiaccio

Per anni ha sfidato le due ruote, è morto per una scivolata sul ghiaccio di una montagna. Il tragico destino toccato a Ivan Di Bello, giovane 28enne di Potenza rinvenuto ieri sul Monte Sirino dov’era andato in escursione con il suo cane. A trovare il suo copro sono stati i Carabinieri cui si erano rivolti i familiari preoccupati per il mancato rientro a casa.

Ivan ha dedicato gran parte della sua giovane vita alla moto, prima da pilota, poi da tecnico e insegnante. Aveva sette anni quando vinse il Trofeo Inverno di minicross nelle Marche, otto quando si laurò campione italiano nella categoria Debuttanti e vinse il trofeo nazionale «A. Marinoni». Nel 1999 il secondo posto tricolore fra i Cadetti e le vittorie del «Marinoni» e del Trofeo Nazionale Kawasaki. Quinto per due anni di seguito nel Campionato italiano minicross Junior, ha chiuso sesto (2002) e quarto (2003) fra i Senior.

Negli anni successivi, ha chiuso all’ottavo posto nel Campionato italiano Junior national, con un 2° posto di giornata a Cingoli, e terzo assoluto nel Campionato italiano supercross. Nel 2005, solo un infortunio gli ha negato la partecipazione al Mondiale Fim Under 18in Repubblica Ceca. Ha continuato a gareggiare fino al 2012, regalandosi e regalando sorrisi.

FONTE: LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS