Politica

Internet, Bardi: “buone notizie per la Basilicata, prima regione a ultimare i lavori della fibra ottica”


Il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, questa mattina ha incontrato a Roma il direttore generale del Ministero dello Sviluppo economico, Francesco Soro, e il dirigente di Infratel Italia, Luigi Cudia, per sollecitare la posa in opera della fibra ottica nei Comuni delle aree interne, in vista delle opportunità che potrebbero derivarne per i singoli cittadini e la comunità lucana.

Da quanto emerso, la Basilicata potrebbe essere la prima regione italiana a ultimare la posa in opera della fibra ottica, come prevede il cronoprogramma della società che fissa al mese di dicembre 2022 il completamento dei lavori.

“Stiamo lavorando anche in questo settore per contrastare il digital divide e consentire alle aziende, alla pubblica amministrazione, al mondo della formazione e a tutti i cittadini lucani di poter andare incontro alle sfide del futuro” dichiarano in una nota congiunta il presidente Bardi e il consigliere regionale di maggioranza Enzo Acito.

“Dobbiamo velocizzare le attività in corso – aggiungono – per rilanciare la telemedicina e consentire a coloro che investono nel privato di lavorare in un ambiente il più possibile innovativo, ma anche per guardare con maggior attenzione e con strumenti adeguati a situazioni quali lo smart working e la didattica a distanza che la pandemia, senza preavviso, ci ha messo davanti”.

Nei Comuni già coperti dalla fibra ottica, le utenze attivate vanno dal 3 al 5 per cento delle abitazioni connesse. Pertanto, il presidente Bardi e il consigliere Acito annunciano una campagna di comunicazione per sensibilizzare i cittadini e aumentare la domanda di servizi connessi alla rete.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com