Notizie dal Territorio

Iniziativa dell’OIPA e del Comune di Viggiano contro l’abbandono dei cani e del randagismo



Sono stati circa 39 i cani ai quali sono stati inseriti i microchip di cui circa 30 di Viggiano questo pomeriggio, in occasione della giornata contro l’abbandono dei cani e il randagismo organizzata dall’amministrazione comunale, dell’Asl e da OIPA.

Dalle 15, davanti la sede della protezione civile gruppo lucano di Viggiano c’è stato un flusso ininterrotto di persone con il cane al guinzaglio in attesa del loro turno per far inserire il microchip da parte del Veterinario Botta Roberto del servizio veterinario dell’azienda sanitaria Locale .
Soddisfazione per il successo dell’iniziativa è stata espressa dal Comandante della Polizia Locale Magg. Girelli Graziano che si è complimentato con i Volontari OIPA presenti e con il Referente Regionale dell’associazione Roberto Tedesco.
È stato un appuntamento molto importante per combattere il randagismo e, tra l’altro, ha permesso a numerosi cittadini di Viggiano di evitarsi una multa per mancata iscrizione del cane all’anagrafe canina.
Le guardie EcoZoofile dell’OIPA vigileranno nella val d’Agri al fine che tutti i proprietari siano in regola con l’iscrizione del proprio cane all’anagrafe.


Redazione

Il nostro non è solo un sito d’informazione. È il sito di una comunità che viene raccontata con aggiornamenti continui sotto forma di testi, foto e video. Per qualsiasi informazione o per contattarci potete utilizzare l'indirizzo email: info@gazzettadellavaldagri.it

Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp