Lavoro e Salute

In Val d’Agri struttura di neuroriabilitazione convenzionata con il SSN che si occupa anche di Malattia di Alzheimer


In riferimento all’articolo “Villa d’Agri: Lasciati da soli con l’Alzheimer. La storia di Ornella e suo marito”, a firma della giornalista Angela Pepe uscito sul Quotidiano del Sud, al solo scopo di diffondere una corretta informazione di massa, vogliamo sottolineare che seppur con qualche difficoltà nel corso degli anni, sul territorio della Val d’Agri è presente una struttura di neuroriabilitazione convenzionata con il SSN che si occupa anche di Malattia di Alzheimer.

La Struttura convenzionata, CTR Centro Terapeutico Riabilitativo, si trova sul territorio di Tramutola e fornisce assistenza riabilitativa sia in regime ambulatoriale che domiciliare.

Il trattamento del paziente prevede un progetto riabilitativo multidisciplinare  che può comprendere contributi  da parte dei professionisti  appartenenti a diverse discipline (neurologo, fisiatra, psicologo, fisioterapista, logopedista)  con specifica competenza  nell’affrontare  le problematiche cognitive, emotivo-comportamentali, motorie del paziente e supportare la famiglia in relazione al quadro clinico e alla stadiazione della patologia.

Il paziente può afferire al nostro centro attraverso l’indicazione del medico di medicina generale che invia il paziente presso l’ UVBR (Unità di Valutazione dei Bisogni Riabilitativi) a cui segue una autorizzazione che ci permette di fare la presa in carico del paziente, oppure direttamente presso il nostro centro (per ulteriori informazioni http://ctrcentrodiriabilitazione.it )

Le demenze, non solo quella di Alzheimer, sono in crescente aumento, anche sul nostro territorio, e stanno diventando una emergenza sanitaria in relazione all’invecchiamento della nostra popolazione ma anche per la comparsa di forme ad esordio giovanile che limitano la vita del paziente e dell’intero nucleo familiare.

Siamo presenti sul territorio da molti anni, anche per altre affezioni di tipo neurologico, altamente disabilitanti, che coinvolgono l’età evolutiva (paralisi cerebrali infantili, disturbi complessi dello sviluppo,sindromi genetiche, autismo) e l’età adulta (ictus, Parkinson, SLA, sclerosi multipla). Siamo disponibili da sempre ad informare e accompagnare i pazienti e i familiari nel percorso di malattia e a confrontarci con le Istituzioni per implementare la rete dei servizi disponibili sul territorio.

 

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Close
Close
LASCIA UN "MI PIACE"