Notizie dal Territorio

Il Ministero ha inserito il Carnevale di Satriano tra i “Carnevali storici” d’Italia


Il Ministero per i beni e le attività culturali ha inserito il Carnevale di Satriano tra i “Carnevali storici” d’Italia.

Un riconoscimento nazionale prestigioso per la festa del Rumita che da anni è tra i Carnevali più conosciuti e frequentati dell’intera nazionale e considerato il Carnevale più ecologico d’Italia.

<<L’amministrazione comunale, monitorando di continuo la presenza di bandi – spiega Rocco Perrone, assessore con delega alla tradizioni – ha partecipato a un avviso del MiBACT per il rimborso delle spese sostenute dalle amministrazioni locali per l’organizzazione di Carnevali storici nell’anno 2020.>>

Il bando, viene pubblicato ogni anno dal Ministero per dare sostegno ai carnevali storici, al fine di promuoverne e valorizzarne le attività, in quanto forme di conservazione e trasmissione delle manifestazioni proprie della tradizione italiana con un’identità riconoscibile anche a livello internazionale.  

La partecipazione all’avviso e l’inserimento del Carnevale satrianese nella relativa graduatoria degli ammessi al bando ha permesso a Satriano di ottenere un contributo di 5150 euro che corrisponde alla spesa totale sostenuta dal Comune per il Carnevale 2020.

 <<L’inserimento in graduatoria – continua Perrone – non solo ci rimborsa interamente di quanto abbiamo speso lo scorso anno per il Carnevale, non gravando sul bilancio comunale, ma soprattutto rappresenta un riconoscimento importantissimo per il nostro Carnevale che per la prima volta rientra ufficialmente nell’elenco dei Carnevali storici italiani. Un risultato che premia una tradizione unica nel panorama nazionale, che trova le sue radici nei riti arborei lucani e nella forza indissolubile del legame tra l’uomo la natura>>.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com