Cronache

I Carabinieri denunciano due conviventi per abbandono di persone minori o incapaci

I Carabinieri della Stazione di Pignola hanno denunciato in stato di libertà, alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Potenza, due persone conviventi per abbandono di persone minori o incapaci.

In particolare, la coppia di ragazzi, residente nella provincia, verosimilmente in uno stato di alterazione psico-fisica, dopo aver consumato la cena in un fast food, aveva avuto una controversia e si era allontanata dal locale per ben due volte, lasciando da sola e per svariati minuti la loro figlia di  5 anni.

La bambina, la prima volta, veniva lasciata ad un tavolo di una pertinenza, esterna al locale principale, mentre la seconda volta veniva lasciata all’interno dell’area giochi, non curanti che la stessa, nel frattempo, stesse stazionando nell’area antistante l’ingresso del locale.

I genitori della piccola, invece, nell’area parcheggio del locale, erano intenti a discutere animatamente all’interno della loro autovettura.

Nel frattempo, un avventore, notando il comportamento strano dei giovani e temendo sia per l’incolumità della minorenne che per loro eventuali ulteriori conseguenze, annotava la targa e chiamava il “112”.

La pattuglia giunta sul posto, dopo aver ricostruito i fatti, ha denunciato e segnalato i due conviventi alle Autorità competenti.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS