Primo PianoSocietà e Cultura

I bambini della Scuola dell’Infanzia “Happy Children” di Viggiano campioni di inclusione sociale


Si è tenuta nella giornata di ieri, 9 Marzo 2018, presso il cinema “Iris” di Lagonegro, la cerimonia di premiazione per la prima edizione del concorso “Vengo anch’io,no tu no, si tu si.” ideato e organizzato dall’Istituto d’Istruzione Superiore “F. De Sarlo-G.De Lorenzo”di Lagonegro.

Il concorso, rivolto agli alunni della Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo grado della Basilicata, ha dato  la possibilità di riflettere su un tema molto attuale presente in vari ambiti soprattutto in quello sociale: l’inclusione.

Spesso si parla d’inclusione ma meno frequente si chiede ai ragazzi di esprimersi in merito. Attraverso la produzione di disegni, video e fotografie, gli alunni hanno potuto dare libera espressione alla loro idea d’inclusione sociale in tutte le sue sfaccettature.

Tra le scuole dell’infanzia che hanno aderito all’iniziativa ha prevalso la Scuola “Happy Children” dell’Istituto “L. De Lorenzo” di Viggiano.

Con entusiasmo i bambini hanno prodotto disegni intitolati “Stiamo bene insieme”, in cui hanno rappresentato il loro modo vero di vivere l’inclusione analizzando l’aspetto della disabilità. La veridicità dei disegni ha colpito gli esperti della giuria che ha selezionato i lavori ed è stata questa la chiave vincente, rilevando che “le scene rappresentate sono esemplari di un vissuto scolastico che ogni giorno si confronta con il desiderio d’inclusione e con gli sforzi dei bambini di avvicinare emozioni e sentimenti per annullare le differenze.”

Obiettivo raggiunto dunque: includere per stare bene insieme, perché c’è sempre un modo per superare una difficoltà e abbattere una barriera trasformandola in un’opportunità di crescita.

 “Come sempre i bambini sono in grado di stupirci lavorando in una maniera sorprendentemente naturale.” Queste le parole cariche di emozione e orgoglio dell’Insegnante Serena BLOTTA che ha voluto e curato la partecipazione dei bambini al concorso.

Molta soddisfazione per il risultato conseguito è stata espressa dal Dirigente Scolastico Prof.ssa Marinella GIORDANO, e da tutte le insegnanti della scuola dell’infanzia.  Questo riconoscimento certamente è motivo di compiacimento per la comunità scolastica ma anche e soprattutto per l’intera comunità viggianese rappresentata oggi dai piccoli cittadini del futuro.

Serena Blotta


CLICCA QUI
Close
WhatsApp Attiva GRATIS le news sul tuo Whatsapp