Lavoro e Salute

“Guida Sicura in Emergenza”, un convegno svoltosi presso l’Aula “Basilicata Soccorso”

In Basilicata, a Potenza, presso l’Aula di Formazione “Basilicata Soccorso”, in viale Potito Petrone, si è svolto nella giornata di ieri, lunedì 18 settembre, il convegno “Guida Sicura in Emergenza”.

La “FIALS Potenza” per l’occasione aveva invitato il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin che dapprima aveva confermato la sua presenza, ma, poi, per impegni istituzionali ha dovuto rinunciare, inviando, comunque, un suo autorevole saluto.

All’evento formativo, diretto agli autisti del soccorso e organizzato dal Team Formativo dell’Ass. Naz. Polizia di Stato, Sez. Matera in collaborazione con l’Organizzazione Sindacale FIALS Segreteria Provinciale di Potenza, rivolto direttamente agli operatori del soccorso Autisti e Personale del “118 Basilicata Soccorso”, si è avuta la preziosa partecipazione del consigliere regionale della Basilicata, Aurelio Pace, che oltre a fare da portavoce del ministro Lorenzin, ha dato valore al convegno e un enorme contributo in termini di impegno istituzionale nei confronti della tematica del profilo dell’autista soccorritore che paga le conseguenze di un vuoto normativo in merito alla sua formazione e profilo professionale.

Per il comitato organizzativo e docente erano presenti in sala il Segretario Provinciale della FIALS Potenza, Giuseppe Costanzo, per la Polizia Stradale, l’assistente della Polizia di Stato della Sezione di Matera, Domenico Fiore e Coretti Marco, autista e responsabile del Settore Studi e Formazione del “118 Basilicata Soccorso”, dove si è parlato di omicidio stradale, del corretto utilizzo dei dispositivi acustici e luminosi e del sistema “Safety Tutor”, il controllo della velocità in autostrada, uno strumento che oltre a svolgere la funzione di autovelox, misurando appunto la velocità “istantanea”, in grado di monitorare anche la tempistica, con la quale si giunge in prossimità del tutor.

La “FIALS Potenza”, attraverso questo percorso formativo, si pone l’obiettivo di incrementare l’acquisizione delle regole, in un contesto formativo che opera, oramai, da diversi anni e sopratutto non conosce limiti, quando la conoscenza diventa un bene comune con l’autista che per effetto dell’accordo tra Ministro della Salute e le Regioni e Province Autonome del 22 maggio 2003, potrebbe assumere la qualifica di “soccorritore”, dove ci sono molte difficoltà per valorizzare questa figura, che può essere preziosa e allo stesso tempo necessaria nel sistema dell’emergenza.

La Segreteria organizzativa del Convegno è, comunque, a disposizione, per ulteriori informazioni, all’indirizzo info@fialspotenza.it in vista di un prossimo incontro che si svolgerà tra qualche mese.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS