Eventi in Basilicata

Guardia Perticara: Notte della Tarantella lucana, Premio Enotria 2019


Mimmo Maglionico e il suo gruppo PietrArsa sono i vincitori del Premio Enotria 2019 nell’ambito della Nona Edizione della Notte della Tarantella Lucana (direzione artistica Graziano Accinni, organizzazione Mario Bellitti Management), manifestazione che si svolge in uno dei Borghi più belli d’Italia, Guardia Perticara, il 6 Agosto prossimo. La scorsa edizione ha visto la premiazione di un altro lucano: Antonio Nicola Bruno. Va ricordato che il Premio Enotria è stato ricevuto da importanti  personaggi che con la loro musica hanno contribuito alla salvaguardia e alla divulgazione della Cultura Popolare del Sud Italia e del Mediterraneo,tra questi i lucani: Antonio Infantino,Pietro Basentini e Agostino Gerardi oltre ai campani Beppe Barra e Giovanni Mauriello il siciliano Alfio Antico, il Produttore Paolo Dossena e la grande ricercatrice e cantante Giovanna Marini. Alle soglie del decennale la Kermesse incrocia il suo programma con MATERA “Capitale Europea della Cultura 2019” dando spazio alle nuove generazioni di Gruppi Etnici e Folk di matrice lucana come gli Amarimai,Lucania Power e Jaska Red provenienti dalla provincia di Potenza e di Matera in rappresentanza dell’intera BASILICATA, riproponendosi come la manifestazione più originale della musica popolare lucana.

Per Graziano Accinni, direttore artistico della manifestazione e ricercatore della musica popolare etnica lucana oltre che esecutore con il gruppo Ethnos, l’evento conferma l’importanza di dedicare attenzione al nostro patrimonio culturale e pur apprezzando i tentativi di contaminazione tra i vari generi folk popolari di cui la taranta è l’espressione più diffusa e nota, di conservare quel rigore che Infantino ci ha insegnato. Alla Basilicata non è mancata una storia musicale: è mancata un’identità musicale. Si deve innanzitutto colmare una lacuna nella tutela e valorizzazione della musica popolare lucana ed in proposito il progetto di Graziano Accinni di spettacolo multimediale da portare in giro in Basilicata e fuori che ingloba al suo interno musica tradizioni e archivi storici della Lucania merita attenzione, promozione e adeguato sostegno. Con “Matera Capitale” la nostra Regione e la sua Cultura Popolare – sostiene Accinni – si ritrova al Centro dell’attenzione Europea e Mondiale aprendo a tutti le porte del suo passato con lo sguardo rivolto al futuro in modo da traghettare ai giovani tutti i saperi dei Nostri Avi.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Close
Close
LASCIA UN "MI PIACE"