Notizie dal Territorio

Grumento Nova e Laurignano insieme in ricordo di San Laverio


Nella giornata di ieri, 16 giugno 2024, una delegazione di Grumento Nova, con il Sindaco dott. Antonio Imperatrice, l’assessore Gelsomino Di Lascio e il direttore del Museo di Grumentum Francesco Tarlano è stata accolta a Laurignano, frazione di Dipignano (Cosenza) dal sindaco Gaetano Sorcale accompagnato dalla giunta, dall’ associazione Amici di Sant’Oliverio e dal Parroco Don Mario Madonna, in occasione della Festa in onore di Sant’Oliverio (San Laverio), patrono di Dipignano.

Dopo una accoglienza nel segno di amicizia tra le due comunità, i sindaci Imperatrice e Sorcale hanno inaugurato il murales in onore del Santo in cui sono raffogurate le 2 chiesette di Grumentum e Laurignano, realizzato dall’ artista Peter Vento. Hanno presenziato alla messa celebrata dal Parroco Don Mario e animata dal coro delle Voci bianche.

Nel pomeriggio, dopo una visita al centro storico e al Museo del Rame e degli antichi mestieri, si è tenuta la tavola rotonda “Sulle tracce di San Laverio da Grumentum a Laurignano“, con relazioni del prof. Antonio Scarcello, cultore di storia medievale presso il DISU (Università della Calabria) e del dr. Francesco Tarlano, sulle attestazioni storico-archeologiche del culto di San Laverio a Laurignano e a Grumentum. L’incontro è stato occasione per lo scambio di doni tra le due amministrazioni e per rafforzare un’amicizia ultra decennale tra le due comunità. Nel segno del culto di San Laverio, primo martire lucano, (venerato anche a Tito, Satriano, Teggiano, Acerenza e Ripacandida), perseguitato a Grumentum dopo aver diffuso il Cristianesimo nell’antica città romana, Grumento Nova e Laurignano hanno in programma di stringere un patto di gemellaggio che contemplerà nuove attività di valorizzazione dei territori in sinergia.

Articoli correlati

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com