Cronache

Giovane in overdose salvato dal “118 Basilicata Soccorso” e ammanettato dalla Squadra Mobile


Un 24enne, M.M., è stato arrestato per illecita detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e condotto dal personale della Squadra Mobile di Potenza, presso la locale “Casa Circondariale Antonio Santoro”, in attesa dell’udienza di convalida, così come disposto dal pm di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo Lucano, dopo che il giovane era stato colto da un malore per un’intossicazione a causa di un’overdose a base di oppiacei e il pronto intervento del personale del “118 Basilicata Soccorso” che ha evitato il peggio.

Questo, nell’ambito di alcuni servizi tesi alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti in città, condotti dal personale della Squadra Mobile di Potenza – Sezione Antidroga.

In particolare, nel corso di una perquisizione domiciliare all’interno dell’abitazione occupata dal soggetto, gli investigatori hanno rinvenuto, suddiviso in più confezioni, 87,3 grammi di sostanza stupefacente di tipo hashish nascosti all’interno di una radio stereo, 1,4 grammi di marijuana e 0,6 grammi di eroina, ben custoditi in un mobile della camera da letto, oltre a un bilancino di precisione e a del materiale per il taglio e il confezionamento della droga.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

 

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com