Cronache

Il giornalismo in lutto con la morte di Vittorio Sabia

Sarà salutato per l’ultima volta, sabato prossimo, 3 giugno, alle ore 9.30, nella chiesa di Montebelluna, in provincia di Treviso, il giornalista e scrittore Vittorio Sabia, morto ieri, martedì 30 maggio, all’età di 85 anni

Nato a Potenza il 18 aprile del 1932, è stato vice caporedattore del Tgr Basilicata e inviato speciale per 26 anni in Rai, dal 1970 al 1996, e da qualche anno trasferitosi nel Veneto, viveva nel villaggio protetto della Casa di Riposo Umberto I.

Fu anche al vertice in Assostampa Basilicata, Fnsi, Ucsi e Usigrai e la sua vita l’ha dedicata al giornalismo, fondando il settimanale “Cronache di Potenza”, poi diventato “Cronache Lucane” che fu una grande palestra e punto di riferimento del giornalismo lucano e degli operatori dell’informazione regionale, e negli anni ’80 fu la voce lucana della radio nei giorni tragici del post terremoto.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RICEVI GRATIS LE NEWS