CronachePrimo Piano

Per furto aggravato in concorso in manette 3 pregiudicati

In Basilicata, in provincia di Potenza, i militari dell’Arma dei Carabinieri della Compagnia di Venosa, guidati dal Capitano Alessandro Vergine, grazie a mirati servizi di controllo del territorio per arginare il fenomeno dei reati contro il patrimonio, in collaborazione con i militari della Stazione Carabinieri di Lavello, nella tarda mattinata di oggi, giovedì 28 dicembre, hanno tratto in arresto tre persone.

In agro di Lavello, i militari hanno sorpreso all’interno di un’officina meccanica tre pregiudicati pugliesi di 32, 37 e 43 anni, che avevano appena asportato e caricato su un autocarro una cisterna metallica da 1.000 litri, un nastro trasportatore e numerosi attrezzi ed utensili meccanici.

I tre malfattori sono stati bloccati prima che si dessero alla fuga e appurate le loro responsabilità in merito al reato di furto aggravato in concorso, dopo le formalità di rito sono stati tratti in arresto e tradotti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica di Potenza, mentre la refurtiva, del valore complessivo di circa 5mila euro, è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS