Notizie dal TerritorioPrimo Piano

Fotografie per “Pulire la Basilicata”. L’Iniziativa partirà dalla Val d’Agri

Una grande iniziativa partirà dalla Val d’Agri: -“ Un modo diverso di sensibilizzare l’opinione pubblica”.


Una grande iniziativa partirà dalla Val d’Agri: -“ Un modo diverso di sensibilizzare l’opinione pubblica”.

Un gruppo unitario di volontari della” Val d’Agri (“Tutti per uno scatto”)  si costituirà con molta probabilità entro la fine del prossimo mese  per sensibilizzare l’opinione pubblica  al rispetto del proprio ambiente, attraverso  una campagna ad DOC : – “Fotografie per pulire la Val D’agri”.  Il primo punto della bozza del progetto recita: -“diffondere porta a porta le regole per un civile rispetto verso il proprio ambiente”. Ovviamente questo neo progetto si estenderà a tutti i volontari della Basilicata che vorranno costituirsi.

Un modo diverso per manifestare il proprio dissenso attraverso degli scatti fotografici e soprattutto, per denunciare lo stato delle cose a livello locale e scuotere le coscienze e farle attraversare da uno scatto di orgoglio da parte di tutti, dagli amministratori ai singoli cittadini. Alcune fotografie verranno scattate da alcuni volontari della nostra regione sia nei lidi che nei centri urbani e periferici.

Circolano  foto  scattate su qualche spiaggia lucana, dove i tanti dilettanti pescatori e non solo, abbandonano sedie, contenitori per larve, ami appuntiti, galleggianti, fili di nailon, bottiglie di vetro e di plastica, lattine, piatti , cucchiai e forchette di plastica, mozziconi di sigarette e oggetti che servono per la pesca. “Purtroppo  “Tutto questo materiale non è biodegradabile” e ci vogliono  tantissimi anni  per disintegrarsi. Salvaguardare l’ambiente è un nostro sacrosanto dovere. I cittadini sono tenuti a  denunciare alle autorità preposte tutte le irregolarità che intravedono nell’interno dei centri urbani e lungo i margini delle periferie: “pneumatici, water inerti, frigoriferi, televisori, rifiuti di ogni genere, insomma, una discarica, una grande discarica a cielo aperto. Noi tutti cittadini  dovremmo essere piu’ responsabili e più educati nei confronti dei luoghi in cui viviamo, se sporchiamo lo ritroveremo sporco, quindi, non abbandoniamo rifiuti ovunque ma impegniamoci a voler essere un esempio positivo per le future generazioni che sicuramente faremo un bene all’ambiente e a noi stessi.

Quindi per un futuro migliore, tutti per uno scatto di “ORGOGLIO”.

Giulia Giarletta

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com