Eventi in BasilicataPrimo Piano

Fondazione Leonardo Sinisgalli, al via la rassegna estiva “Le Muse di Sinisgalli nell’Orto di Merola” 9


Prende il via il 31 luglio a Montemurro la nona edizione de “Le Muse di Sinisgalli nell’Orto di Merola”, la rassegna estiva organizzata dalla Fondazione Leonardo Sinisgalli nel paese natale del poeta ingegnere. Il programma, caratterizzato dalla contaminazione tra discipline cara a Sinisgalli, si articola in quattro appuntamenti tra luglio e agosto, ospitati nella centrale Piazza Giacinto Albini alle ore 21:30 e dedicati a teatro, letteratura, poesia e arte.

Si comincia Lunedì 31 luglio con la presentazione del testo di drammaturgia contemporanea ION di Dino Lopardo (Le Penseur Edizioni, 2023), una storia familiare che affronta il tema del diverso, del disadattamento e del pregiudizio sociale. Ad aprire l’incontro, coordinato dal presidente e dal direttore della Fondazione Sinisgalli, Mimmo Sammartino e Luigi Beneduci, saranno i saluti del sindaco di Montemurro, Senatro Di Leo. Seguiranno gli interventi del drammaturgo e attore Dino Lopardo, dell’editore Le Penseur Giovanni Viggiano, e dell’attrice Iole Franco. Il dialogo sarà accompagnato dalle letture dell’attore Alfredo Tortorelli e dello stesso autore, Dino Lopardo.

Lunedì 7 agosto ci sarà una doppia presentazione letteraria tutta al femminile. L’artista e scrittrice Sonya Orfalian, apolide, rifugiata e figlia della diaspora, presenterà il suo Alfabeto dei piccoli armeni (Sellerio, 2023), dedicato alle storie di bambini e bambine che sono sopravvissuti al genocidio armeno per mano ottomana, tra il 1915 e il 1923.

A seguire, verrà presentata la raccolta di Poesie di Emily Dickinson (Einaudi, 2023) curata e tradotta dalla poeta e traduttrice Silvia Bre, con oltre 350 poesie della più importante poetessa americana del XIX secolo, restituite in tutta la loro tellurica potenza.

L’incontro vedrà protagoniste le due autrici, in dialogo con il presidente e il direttore della Fondazione Sinisgalli, insieme a due dottorande dell’Università degli studi della Basilicata, Aurora Zaccagnino e Sara Petta. L’accompagnamento musicale sarà curato da Daniele Lerose alla chitarra.

“A cosa serve la poesia – Canti per la vita quotidiana” è invece il titolo della conferenza poetica di e con il poeta, attore e regista Gianluigi Gherzi, in programma Sabato 12 agosto.  Uno spettacolo diventato anche un libro, scritto con Giuseppe Semeraro per l’editore Sensibili alle foglie (2016), che si muove nel territorio della poesia, del teatro e, attraverso la forma del dialogo, nel territorio della politica, per essere un luogo pubblico, un’architettura che aiuti l’umano ad abitare l’invisibile.  La performance sarà accompagnata dalle note del violino di Pina Lobosco.

La rassegna si chiude Sabato 26 agosto con la presentazione del libro Maestri, amici. Arte e artisti del Novecento (Silvana Editoriale, 2023) del critico d’arte Giuseppe Appella. Un omaggio a quelle figure che hanno accompagnato il suo lungo percorso tra linguaggi diversi, dalla pittura alla grafica, dalla letteratura alla scultura e alla poesia, in un connubio tra parola e segno. A dialogare con l’autore saranno il presidente della Fondazione Sinisgalli, Mimmo Sammartino, il direttore Luigi Beneduci e Biagio Russo, membro del Comitato tecnico scientifico, accompagnati dalle note di Sergio Santalucia (mandolino, chitarra e voce) e Daniela Ippolito (arpa e voce).

Articoli correlati

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com