Società e Cultura

Ferrero raddoppia la produzione dei biscotti alla Nutella, previste 230 nuove assunzioni

E’ passato un anno dal lancio sul mercato italiano dei biscotti alla Nutella e risultati di vendita sono oltre le aspettative poiché hanno superato il muro di un miliardo. Ferrero aveva infatti ipotizzato di raggiungere le 25 milioni di confezioni vendute, ne sono state vendute più di 47 milioni.

Il prodotto Nutella Biscuits, 15 grammi di biscotto di cui 6 di Nutella, è stato acquistato da oltre 7 milioni di famiglie ed è diventato “la referenza nel mercato dei biscotti più venduta in Italia”.

“Il lancio di Nutella Biscuits sul mercato italiano è da considerarsi il più importante nella storia del largo consumo in Italia da quando abbiamo i dati – osserva Angelo Massaro, General Manager IRI -. Ad un anno dal lancio il prodotto ha realizzato oltre 141 milioni di euro a sell out, con una quota di circa l’8,5% del mercato dei biscotti. Considerato che il mercato dei biscotti in Italia è cresciuto del 13%, o di 185 milioni di euro in valore assoluto, è evidente come la crescita sia trainata per oltre il 75% da Nutella Biscuits”.

Nuovo formato in tubo e nuova linea produttiva

Alessandro d’Este, presidente e a.d. di Ferrero Commerciale Italia, ha annunciato anche il lancio nel 2021 di un nuovo formato, in tubo, una pratica confezione per gustare il prodotto dove il consumatore preferisce.

Il gruppo Ferrero ha approvato anche un investimento da oltre 80 milioni per la realizzazione di una nuova linea produttiva, sempre nello stabilimento italiano di Balvano (Basilicata), che si affiancherà a quella di recente costruzione e consentirà di raddoppiare la capacità produttiva, con l’obiettivo di soddisfare sia la domanda interna che servire nuovi mercati ancora non coperti. Previste nuove assunzioni che porteranno a circa 230 i lavoratori dedicati alle linee di Nutella Biscuits.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com