Società e CulturaPrimo Piano

Fagiolo di Sarconi verso la microfiliera

“Lavorare per organizzare una maggiore sinergia tra le aziende produttrici di Fagioli di Sarconi Igp per formare un consorzio commerciale e prepararsi a realizzare anche una micro filiera che consenta di ridurre i costi di produzione della raccolta, della selezione e della commercializzazione. Ecco perché ritengo importante invitare tutti i produttori della zona, areale che comprende ben undici comuni, ad aderire al Consorzio di tutela dell’Igp”. Lo ha detto, attraverso l’ufficio stampa della giunta regionale, l’assessore all’agricoltura della Regione Basilicata, Luca Braia.

L’assessore ha quindi evidenziato che il Consorzio di Tutela ha prodotto nel 2017 circa 150 quintali di Fagiolo Igp su circa 40 ettari e tra le aziende consorziate, “sono orgoglioso che ci siano anche quattro giovani imprenditori agricoli che hanno ricevuto il contributo del primo insediamento dalla misura 6.1 Psr Basilicata 2014-2020”. Sempre attraverso Psr, è stato finanziato il progetto di ricerca “Phasgreen” (Phaseolus Genetic Resources Enhanced) – Misura 19.2: “Ci sono aziende del Consorzio – ha ricordato Braia – che partecipano in Ati alla misura 3.2 rendendo possibile all’Igp del Fagiolo di Sarconi di rientrare nelle iniziative di promozione e valorizzazione del Psr Basilicata 2014-2020”.

La Basilicata “produce – ha concluso l’assessore – oltre 1.300 tonnellate di legumi all’anno. Un dato assolutamente da incrociare, soprattutto per quanto riguarda le produzioni di eccellenza e a marchio che abbiamo, con l’aumento dei consumi di legumi che si registra in Italia, per i fagioli in primis, pari al 13% della spesa in supermercato per le famiglie italiane. La grande richiesta viene oggi soddisfatta importando fagioli e legumi dall’estero. Il mercato offre grandi opportunità da cogliere e la Basilicata ha oggi un prodotto di eccellenza da valorizzare e proporre”.

(ANSA).

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS