Politica

Elezioni regionali: Lacorazza e M5S concordi sul votare il 13 gennaio


Piero Lacorazza sulla data del voto è d’accordo con il consigliere regionale del M5S Leggieri: “si faccia chiarezza e si scelga il 13 gennaio. È stata la mia pozione assunta anche in difformità dal gruppo del PD per evitare la concomitanza con la manifestazione, prevista per il 19 gennaio, che avvierà l’anno di Matera Capitale Europea della Cultura.
E se la Presidente facente funzioni dovesse indicare il 20 gennaio? Rimarrà questa data o sarà posticipata dal Governo Conte Salvini Di Maio di cui il M5S è principale azionista?
Non vorrei che il #votiamosubito si trasformi in un #votiamopoi”.

Sullo stesso argomento il Consigliere Leggieri: “la notizia, né confermata né smentita, secondo la quale la vicepresidente della Giunta regionale, Flavia Franconi, avrebbe scritto al ministro dell’Interno Salvini per avere un parere sulla data delle elezioni regionali fa riflettere. Come mai non si dà ufficialità dell’invio di un documento e di una richiesta del genere? Siamo alle solite.

Presi da una incontrollabile ansia, le donne e gli uomini del palazzo continuano ad usare metodi incomprensibili per non dire opachi. Per questo chiedo alla vicepresidente della Giunta ed assessore regionale Flavia Franconi di informare i Consiglieri regionali e i lucani sui passaggi formali fatti nelle sedi istituzionali in merito alla data delle elezioni regionali.

Si conservano ancora posizioni arroccate, a stare nel chiuso delle stanze. Si continua a non avere rispetto per i lucani.

Si voti il 13 gennaio, mettiamo fine una volta per tutte ad una delle legislature più disastrose della storia della nostra regione e diamo un segnale di serietà ai cittadini lucani che meritano una nuova classe dirigente che li governi onestamente nel loro interesse. Il Movimento 5 Stelle è pronto: ridiamo la parola e restituiamo il potere agli elettori”.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com