DMB Pallavolo Villa D’Agri. Sconfitta di fisicità contro l’ASEM

I valdagrini fermi a due punti in piena zona salvezza. Sconfitta per la DMB Pallavolo Villa d’Agri nell’anticipo di sabato della giornata di campionato: gli uomini di coach Dino Viggiano perdono in 3 set a Bari e restano fermi a quota due punti, nella classifica della serie “C” Puglia, in piena lotta salvezza. Male nel primo e nel terzo set; nel secondo parziale, i “Diemmebini”, riescono, fino a pochi punti dalla conclusione, a tenere testa agli avversari prima che l’Asem Bari si imponesse soprattutto con la forza fisica e poi con qualche “furbata legale” (chiamate di giro e asciugatura terreno di gioco) per deconcentrare i giovani lucani, pronti a rientrare in partita, ed aggiudicarsi il set.

Seconda trasferta, dunque, e seconda sconfitta con parziali 25-17, 25-22 e 25-13. Si è tornati da Bari senza nessun punto e una sconfitta per mano di una squadra fisicamente superiore che ha spinto al massimo per ogni set. Livello di gioco alto con attacchi e difese ottime da parte dei baresi per i quali la classifica, prima di questo quarto turno, era sicuramente bugiarda e DMB rimandati in…palestra con i compiti da svolgere per la settimana in arrivo.

La prossima gara sarà in casa contro A.S.D NEW VOLLEY MODUGNO, squadra seconda in classifica con nove punti ed il tecnico Viggiano nel post gara ha già espresso il suo pensiero a riguardo “noi dobbiamo guardare a noi stessi e mai agli avversari perché siamo giovani e dobbiamo sempre migliorare. In merito alla gara contro il Bari dico ai miei ragazzi che bisogna essere più incisivi ed adattarsi subito alla categoria” poi uno “strappo” ai bei risultati delle giovanili “le giocate mordibe non sono per la serie C, bisogna rischiare le giocate, che siano le battute o gli attacchi, non fare giocate poco incisive”.

Il suo vice, Pinuccio Logiurato formula un pensiero sugli avversari “squadra molto fisica”, poi analizza l’atteggiamento dei suoi “a noi raffiorano i vecchi problemi” poi concorda con il coach titolare “lavorare per noi, pensare solo a noi e non a come giocano gli altri” infine l’analisi lucida del match “nel cambio palla i ragazzi hanno sofferto molto la ricezione pregiudicando di esprimere al meglio gli schemi di gioco. Nella fase break point, invece, ha prevalso la fisicità dei nostri avversari. Il campionato è appena iniziato, sicuramente bisogna continuare a lavorare ma siamo fiduciosi per il futuro”.

L’appuntamento coi tifosi è per domenica primo dicembre alle ore 18:30 presso il Palazzetto dello Sport di Villa d’Agri.

UFFICIO STAMPA

ASD Don Michele Botta Pallavolo Villa D’Agri

dmb.ufficiostampa@libero.it

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE