Politica

Disabilità, Cicala: non più barriera per vita piena e dignitosa


Il presidente del Consiglio regionale della Basilicata in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità che viene celebrata ogni anno il 3 dicembre

“La disabilità è un tema di grande rilievo, che ci deve far riflettere sulla capacità di ognuno di noi di agevolare la vita di chi ne è portatore, ma anche di valorizzare la sua opera all’interno della società, nei modi più adatti alle possibilità di ciascuno. Le persone con disabilità, infatti, con le difficoltà che la loro condizione comporta, hanno certamente esigenze specifiche ma sono prima di tutto persone e come tali rappresentano un valore aggiunto”.

Così il Presidente del Consiglio regionale della Basilicata in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità che viene celebrata ogni anno il 3 dicembre allo scopo di promuoverne i diritti e il benessere.

“Secondo il rapporto mondiale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità – continua – le persone con disabilità sono circa un miliardo, quasi un settimo dell’intera popolazione mondiale e rappresentano uno dei gruppi più esclusi nella nostra società e, di conseguenza, anche i più colpiti dalla crisi, sia in termini di vittime sia in termini di disagio sociale e assistenziale. Devono affrontare nel corso della loro vita discriminazioni e ostacoli che ne limitano la piena partecipazione alla vita sociale. Le conseguenze sanitarie, sociali ed economiche della crisi da COVID-19 hanno accentuato queste difficoltà, colpendo queste persone in modo sproporzionato rispetto alle altre”.

“La Giornata sulla disabilità – conclude il Presidente Cicala – è sicuramente un’occasione per riflettere sui temi di una vera, reale e concreta inclusione in ogni campo e sull’attuazione della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità. Una riflessione che non può rimanere relegata a una sola giornata né alle sole parole, ma che deve farsi impegno quotidiano. La disabilità non deve più costituire una barriera per una vita piena e dignitosa e noi Istituzioni abbiamo l’obbligo di lavorare perché questo si realizzi”.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com