Da Latronico a Potenza per dire stop all’attentato contro i diritti politici del cittadino

Oggi azione di disobbedienza civile di Maurizio Bolognetti

Da Latronico a Potenza per continuare ad alimentare il nostro Satyagraha, la nostra fame di democrazia, diritti umani, giustizia, giustizia sociale e verità.

Questa volta lo strumento della lotta nonviolenta a cui proviamo a dar corpo sarà quello della “disobbedienza civile”. Il mezzo attraverso il quale proverò ad attuarla la voce e le quattro ruote del veicolo che dovrà portarmi verso il capoluogo di regione della Basilicata. Niente legioni, a sorreggerci e a sorreggermi solo la forza delle idee, la convinzione che occorra provare a far argine allo sfascio che incombe, alla strage di diritto, diritti e legalità che, per dirla con Marco Pannella, ha per inevitabile corollario la strage di popoli.

A chi ha chiesto se mi “conviene”, posso solo rispondere che da sempre provo ad alimentare convinzioni e non convenienze.

Oggi il Satyagraha vivrà fuori alla sede Rai di via dell’Edilizia. Da Potenza e a Potenza per tornare a porre un tema, quello del diritto alla conoscenza e del patente attentato ai diritti politici del cittadino. Dal confinamento lucano, regione che ha ospitato il confino di Colorni e di Levi, per ricordare a noi stessi quel che affermava Don Luigi Sturzo: “Non c’è libertà dove c’è menzogna; perché la libertà è figlia della verità”.

Dal confinamento lucano, regione che ha dato i natali a Giustino Fortunato, Francesco Saverio Nitti e Francesco Mario Pagano, per ricordare a noi stessi quel che affermava Gaetano Salvemini: “Mentre la verità si allaccia ai calzari, la menzogna fa dieci volte il giro del mondo”.

Dall’amata terra di Basilicata per raccontare questa lunga “domenica delle salme” e le foglie di fico dell’ipocrisia di regime che diventano anch’esse purghe e manganelli.

Dal confinamento lucano, perché in tempi in cui monta il confinamento del dettato costituzionale e di una democrazia che è sempre più democrazia reale, occorre “Non mollare”.

 

Di Maurizio Bolognetti, Segretario di Radicali Lucani

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE