Politica

Covid-19 in Basilicata: da Fondazione Gimbe dati confortanti, ma contagi in aumento


“L’odierno report della Fondazione GIMBE rileva notizie confortanti per la Basilicata: siamo la Regione con il più basso tasso di ospedalizzazione e l’unica con le terapie intensive vuote. Per quanto riguarda le vaccinazioni, siamo sopra la media nazionale per popolazione vaccinata e solo un 2,3% indietro rispetto alla media nazionale delle terze dosi, avendo effettuato un recupero poderoso nelle ultime due settimane. I contagi sono però in aumento, per cui bisogna tenere la massima attenzione, osservare le misure di distanziamento sociale, indossare la mascherina nei luoghi chiusi. I nostri comportamenti individuali fanno la differenza. Ringrazio i medici, i sanitari e i volontari per lo sforzo che stanno sostenendo. A breve partiranno gli sms a tutti gli Over 60 della Basilicata che non hanno ancora effettuato la terza dose: tale categoria in Basilicata continua ad avere la priorità, visto che la nostra strategia funziona. Sempre la Fondazione GIMBE rileva che solo il 6,4% degli Over 50 in Basilicata non ha nemmeno una dose di vaccino. A loro mi appello affinché si rechino quanto prima presso i nostri punti vaccinali: per chi deve fare ancora la prima dose, non è necessaria la prenotazione”.

Lo afferma in una nota il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

 

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 1 dicembre, sono state effettuate 3.748 vaccinazioni.
A ieri sono 437.956 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (79,2 per cento) e 405.712 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (73,3 per cento) e 56.853 quelli che hanno ricevuto la terza dose (10,3 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 900.521 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).
Sempre nella giornata di ieri, sono stati processati 1.340 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 41 (e tra questi 37 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata si sono registrate 34 guarigioni, tutte relative a residenti in Basilicata.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com