Società e CulturaPrimo Piano

Csail su viabilità Val d’Agri

“Tutta la viabilità della Val d’Agri è in condizione precaria e comunque non all’altezza delle esigenze di mobilità e di rapidi collegamenti dei residenti. Lo sostiene il Csail condividendo la petizione popolare promossa da cittadini di Sarconi con la quale, in particolare, si rivendica dalla Provincia di Potenza e dalla Regione “la messa in sicurezza e l’ammodernamento della SP ex SS103 di Val D’Agri innesto con la SS 598 fondovalle dell’Agri, fino all’incrocio con la SP ex SS276 dell’Alto Agri”, partendo dalla galleria posta a confine tra la regione Campania e la Basilicata, in località valico Sella Cessuta di Moliterno fino alla SP ex SS276 diramazione per Viggiano”. Lo dichiara filippo massaro, portavoce del Csail.

“Come denuncia l’ennesima petizione popolare – prosegue – ci troviamo di fronte persino a scarsa illuminazione in galleria, a segnaletica inadeguata, alla mancanza di guadarail, per citare i casi più clamorosi.

La nostra è una rete stradale che per molti comuni, specie ricadenti nell’Alta Val D’Agri, è fondamentale per i collegamenti con la viabilità principale infraregionale (SS 598 fondovalle dell’Agri) ed extraregionale (autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria). Per non parlare della viabilità che riguarda l’area industriale di Viggiano negli anni danneggiata dal continuo arrivo di automezzi pesanti ed autobotti e di quella che dovrebbe garantire ai turisti la fruizione dell’area e del museo archeologici di Grumento che invece scoraggia l’organizzazione di visite organizzati in gruppi a bordo di bus. Persino la sicurezza degli automobilisti è a rischio come dimostrano i numerosi incidenti e il continui ricorso alle officine di meccanici e carrozzieri.

Nel ricordare che il Csail ha condotto battaglie epocali – su tutte quella per l’ultimazione della Saurina – Massaro insiste sul fatto che la Regione è in debito con le comunità della valle soprattutto in materia di infrastrutture”.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS