Emergenza CoronavirusPrimo Piano

Covid: anche la Basilicata tra le regioni a rischio moderato. Ieri altri 60 positivi residenti


Sono 10 Regioni e le province autonome che risultano classificate a rischio moderato, secondo quanto si apprende, nel monitoraggio settimanale Iss-Ministero della Salute e la Sicilia, che dovrebbe diventare gialla da lunedì, è classificata a rischio moderato ma con “un’alta progressione di escalation nei prossimo 30 giorni”. Le restanti 11 Regioni risultano classificate a rischio basso.

Oltre la Sicilia che ha superato le soglie per i ricoveri (19.4%) e le intensive (12.1%), il rischio moderato riguarda Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Liguria, Piemonte, Trento, Puglia, e Valle d’Aosta. (FONTE ANSA)

La task force regionale comunica che nella giornata di ieri, 26 agosto, sono state effettuate 2.553 vaccinazioni.

A ieri sono 394.590 i lucani che hanno ricevuto la prima dose del vaccino (71,3 per cento) e 313.939 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (56,7 per cento) per un totale di somministrazioni effettuate pari a 708.529 su 553.254 residenti (dati portale Poste italiane).

Sempre nella giornata di ieri sono stati processati 1.210 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 65 (e di questi 60 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Nella stessa giornata sono state registrate 70 guarigioni.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com