PoliticaPrimo Piano

Costituita l’Unione dei Comuni del Medio Agri, sede provvisoria a San’Arcangelo

Quattri i paesi del Medio Sinni coinvolti nel progetto. L’Unione dei Comuni del Medio Sinni – si ricorda – copre una popolazione di circa 10mila persone.

L’unione dei Comuni del Medio Agri è realtà. Nei giorni scorsi quattro sindaci hanno firmato l’atto costitutivo: Vincenzo Parisi, primo cittadino di Sant’Arcangelo, Giulio Emanule, sindaco di Roccanova, Claudio Borneo, Sindaco di San Chirico Raparo insieme al Sindaco del comune di Missanello, Filippo Sinisgalli.

Parisi, dalla sua pagina Facebook ha annunciato che «a breve sarà convocato il primo consiglio che, come primo atto, eleggerà il Presidente dell’Unione, scegliendolo proprio dai quattro primi cittadini», Parisi, Emanuele, Borneo e Sinisgalli.

Non appena le cariche saranno decise, si passerà agli aspetti più pratici. In via provvisoria, la sede sarà a Sant’Arcangelo, all’interno del Municipio. A breve, poi sarà trasferita nella sede dell’ex Comunità montana.

Intanto l’Unione è già un risultato, ora bisognerà darle dei contenuti, dei seri obiettivi  volti a migliorare la qualità della vita della gente, e a superare le principali difficoltà che hanno oggi i comuni nell’assicurare i servizi essenziali, a causa della mancanza di fondi. Difficoltà che se  saranno affrontate insieme potranno essere superate agevolmente.

val.gennaro@virgilio.it – FONTE Eye on Sant’Arcangelo

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

EMERGENZA Covid-19
in Val d'Agri

X

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS