Società e Cultura

Coronavirus: le regole per andare al cimitero nelle festività dei Morti e Ognissanti

In vista delle festività dei Morti e di Ognissanti, quando molti italiani si recano al cimitero per un momento di ricordo dei propri cari che non ci sono più, molti Comuni decidono di contingentare e regolamentare l’afflusso, nel rispetto delle misure di sicurezza anti-Covid. In tutti i cimiteri saranno affissi cartelli che ricordano l’obbligo di indossare adeguata protezione delle vie respiratorie. Evitare che un momento di ricordo e di preghiera si trasformi in un’occasione di incontro tra visitatori. Da giorni i primi cittadini da nord a sud chiedono alla cittadinanza la massima collaborazione, e chiedono di limitarsi a una visita breve. Di buon senso anche l’invito a diluire le visite in più giorni, senza concentrarle nella data della ricorrenza.

In quest’ottica, considerato il gran numero di persone che in occasione della festa di Ognissanti visita i cimiteri cittadini, verranno attuate in linea di massima le seguenti misure:

  • per l’accesso ai cimiteri dovranno essere rispettate con attenzione le regole sul distanziamento e sull’uso costante della mascherina a coprire bocca e naso;
  • all’ingresso saranno disponibili prodotti per l’igiene delle mani;
  • non ci saranno celebrazioni liturgiche all’interno dei cimiteri;
  • durante la visita ai cimiteri occorrerà mantenere il distanziamento di almeno 1 metro tra le persone, evitando di creare capannelli o assembramenti;

Si invitano tutti coloro che intendono fare visita ai propri cari defunti a non concentrare le visite nella sola giornata di domenica 1 novembre.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com