CronachePrimo Piano

Corleto Perticara, 31enne ferito a colpi di arma da fuoco, fermato il presunto aggressore

In Basilicata, a Corleto Perticara, in provincia di Potenza, un 31enne è stato ferito a colpi di arma da fuoco ed ora è ricoverato con una prognosi di 20 giorni nell’ospedale di Villa d’Agri.

Il ferimento del giovane, con precedenti di Polizia e, pare, per futili motivi, è avvenuto nella tarda serata dello scorso 24 dicembre, mentre si trovava insieme ad alcuni amici in un’abitazione situata nella città lucana, in Largo Sant’Antonio.

Sul posto, a seguito di una segnalazione giunta al 112, i Carabinieri della locale Stazione sono intervenuti intorno alle ore 22.00 e nella circostanza, da alcune testimonianze, un soggetto, dal volto nascosto, successivamente individuato e su cui si stanno concentrando le indagini dei militari, sarebbe entrato nell’abitazione e avrebbe tentato di aggredire i presenti con un bastone.

La vittima, riuscendo a divincolarsi, si è allontanato, rincorso per le vie adiacenti dall’aggressore che, durante la fuga, avrebbe esploso dei colpi d’arma da fuoco al suo indirizzo, colpendolo al gomito ed alla gamba destra, facendo, poi, perdere le tracce.

Il tempestivo intervento del personale del “118 Basilicata Soccorso” ha consentito di prestare soccorso al malcapitato che è stato trasportato immediatamente in ospedale.

Sul posto, inoltre, sono arrivati i militari dell’Arma dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Viggiano, competente per territorio e il Nucleo Investigativo di Potenza, che hanno effettuato un accurato sopralluogo nell’area in cui si era verificato il ferimento.

Le indagini hanno consentito subito dopo di rintracciare il 53enne del luogo, al momento ritenuto il probabile autore dei fatti descritti che è stato sottoposto a perquisizione personale e domiciliare presso la propria abitazione, dove sono state sequestrate alcune armi da fuoco, detenute legalmente, tra cui alcune armi bianche, del genere proibito.

A conclusione dei preliminari accertamenti di rito, l’aggressore, ritenuto responsabile dei reati descritti è stato accompagnato presso gli uffici del Comando Stazione Carabinieri di Corleto Perticara e deferito in stato di libertà, mentre è stata data notizia dell’accaduto al magistrato di turno che coordina le indagini presso la Procura della Repubblica di Potenza.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS