Cronache

Controlli dei Carabinieri sulle strade del potentino. Denunciate 28 persone all’Autorità Giudiziaria, di cui 8 in Val d’Agri



Il Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, attraverso i Reparti dipendenti, continua nelle attività di controllo del territorio nei numerosi comuni potentini e lungo le principali arterie stradali di comunicazione, sostenendo, altresì, la delicata fase connessa al fenomeno epidemiologico “Coronavirus”, quindi verificando che vengano di volta in volta rispettate le prescrizioni impartite dalle Autorità nazionali e locali.

Nel dettaglio, all’esito delle diverse indebite condotte accertate, i Carabinieri dei rispettivi Comandi Stazione e Compagnia hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria 28 persone, responsabili di violazioni di carattere penale in materia di armi, sostanze stupefacenti e circolazione stradale, sequestrando, tra l’altro, tre coltelli, un’accetta, due mazze di legno, undici grammi di droga, di varia tipologia, e otto piante di “marijuana”.

In particolare, nel corso dei controlli alla circolazione stradale, a:

  • Rionero in Vulture, un minore e un 21enne, i quali, dopo essere stati sottoposti a perquisizione personale e veicolare, sono stati trovati in possesso di:
  • il primo, un coltello di genere proibito, senza giustificato motivo, prontamente sequestrato;
  • il secondo, grammi 0,5 circa di sostanza stupefacente del tipo “hashish“, immediatamente posta sotto sequestro. Lo stesso, quindi, è stato segnalato alla locale Prefettura per uso personale di droga;
  • Viggiano, un 56enne, che, dopo essere stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato colto in possesso di due coltelli a serramanico, due mazze di legno e un’accetta, senza giustificato motivo. Quanto rinvenuto è stato sequestrato;
  • Sant’Arcangelo, un 43enne, il quale, dopo essere stato sottoposto a perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di una lama da taglio a punta, lunga cm. 33, rinvenuta all’interno del bagagliaio dell’auto, senza giustificato motivo. L’attrezzo è stato immediatamente posto sotto sequestro;
  • Atella, un 22enne, che, dopo essere stato sottoposto a perquisizione personale, veicolare e domiciliare, è stato sorpreso in possesso di due involucri contenenti sostanze stupefacenti, di cui uno con “hashish”, per un peso di grammi 5,8 circa, e l’altro con “marijuana”, per un peso di grammi 5,21 circa, oltre una sigaretta già confezionata, il cosiddetto “spinello”, comprendente “hashish”, ed un bilancino di precisione. Il tutto è stato opportunamente sequestrato;
  • Muro Lucano, un 19enne, il quale è stato trovato in stato di alterazione psicofisica, come dagli esami clinici eseguiti presso una struttura ospedaliera. La patente di guida è stata ritirata;
  • Oppido Lucano, un 22enne, Francavilla in Sinni, un 24enne, Marsicovetere, un 25enne, Sant’Arcangelo, un 25enne ed un 30enne, Brienza, un 34enne, Brindisi Montagna, un 35enne, Paterno di Lucania, un 37enne ed un 41enne, Villa d’Agri di Marsicovetere, un 53enne, Sarconi, un 54enne, Bella, un 60enne, Moliterno, un 61enne, Corleto Perticara, un 62enne, e Gallicchio, un 67enne, i quali, in diverse circostanze di tempo e luogo, fermati alla guida in evidente condizione di ebbrezza alcolica, confermata da successiva verifica tramite apparecchio “etilometro”, sono stati trovati con un tasso alcolemico superiore al valore consentito. La patente di guida è stata loro ritirata;
  • Melfi, un 31enne e un 64enne, che, in diverse circostanze di tempo e luogo, sono stati trovati senza patente, poiché revocata;
  • Brienza, un 34enne di origini nigeriane, il quale è stato sorpreso con permesso internazionale di guida non conforme ai requisiti prescritti, motivo per cui è stato sequestrato.

Inoltre, durante i vari servizi sul territorio, sono stati deferiti in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria, a:

  • Ruvo del Monte, un 40enne, il quale, dopo essere stato sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, è stato trovato in possesso, all’interno della propria azienda agricola, di n. 8 piante di “marijuana”, dall’altezza variabile da metri uno a metri due circa, un fusto secco della stessa natura, un flaconcino in plastica trasparente con all’interno n. 6 semini sempre di “marijuana”, un foglio di carta contenente semini e residui di infiorescenze di “marijuana” del peso di grammi 1 circa. Il tutto è stato sequestrato;
  • Marsicovetere, un 25enne, e Castronuovo di Sant’Andrea, un 34enne, i quali, in diverse circostanze di tempo e luogo, dopo un sinistro stradale autonomo, senza conseguenze, e i susseguenti accertamenti tramite apparecchio “etilometro”, sono stati trovati con un tasso alcolemico superiore al limite consentito. Il documento di guida è stato loro ritirato;
  • Melfi, un 40enne, che, dopo un sinistro stradale autonomo, con soli danni a cose, si è rifiutato di sottoporsi all’ “alcol test”. La patente di guida è stata ritirata;
  • Senise, un 63enne, il quale, dopo un incidente stradale con feriti lievi, sottoposto ad accertamento etilometrico, è risultato avere un tasso alcolemico superiore al limite consentito. Il documento di guida è stato ritirato.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com