Politica

Consorzio Turistico Maratea: incontro operativo con Matteo Salvini


Un incontro con un taglio molto operativo quello che si è svolto oggi a Maratea tra operatori turistici e il leader della Lega Matteo Salvini. Il giudizio è di Biagio Salerno, presidente Consorzio Turistico e Federalberghi Maratea-Pollino che ha partecipato – per la delegazione di categoria – insieme a Mariastella Gambardella Fipe-Confcommercio.

A Salvini abbiamo presentato il progetto di area turistica interregionale – Maratea-Tirreno cosentino-Tirreno salernitano e in più il nostro prodotto turistico unico mare-monti-terme, calette-spiagge, Sirino-Pollino, Terme di Latronico, con la proposta di vacanza green e benessere. Il turismo al Sud ha grandi potenziali di crescita specie nella fase post Covid con il ritorno degli stranieri. Per questo gli operatori che hanno già in passato realizzato campagne comuni per il Golfo di Policastro come per promuovere un ampio comprensorio. Ma per consentire una crescita di arrivi e presenze e quindi lo sviluppo locale, oltre  la destagionalizzazione, abbiamo sollecitato – riferisce Salerno – di utilizzare il Piano nazionale ripresa e resilienza per finanziare opere infrastrutturali fondamentali quali l’aeroporto di Salerno, al servizio proprio di più aree turistiche quali la Costiera amalfitana, il Cilento, l’alto Tirreno e buona parte della provincia di Potenza. Per attrarre nuovi flussi turistici i collegamenti ferroviari di alta velocità sono inoltre necessari come l’ampliamento della Fondovalle del Noce. Un altro progetto che ha registrato interesse è l’area protetta-riserva marina di Maratea che è già a buon punto come quello di un nuovo porticciolo a Castrocucco sia per superare l’inadeguatezza del porto di Maratea che per offrire nuove possibilità per il turismo  nautico.

Il presidente del Consorzio ha quindi evidenziato la stretta ed efficace cooperazione con la Regione, in particolare il Dipartimento Attività Produttive che con l’assessore Cupparo  ha definito numerose misure di aiuto e sostegno alle imprese di settore ed ha sollecitato interventi dal Governo. Il messaggio che il Ministro al Turismo Garavaglia, nelle prossime settimane a Maratea, ci ha affidato quando abbiamo inaugurato la stagione 2021 è sicuramente di prezioso incoraggiamento e apre nuove prospettive di sviluppo. Compito del Consorzio è pertanto quello di accrescere il confronto come è avvenuto con Salvini con tutti gli interlocutori politici ed istituzionali che intendono impegnarsi al rilancio delle attività di ospitalità specie al Sud.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com