Primo PianoPolitica

Confagricoltura: soddisfazione richiesta Pittella stato di emergenza

“Confagricoltura Basilicata esprime soddisfazione per la richiesta di dichiarazione di stato di emergenza annunciata da presidente della Regione Marcello Pittella. In proposito, il Presidente ha anche raccolto le preoccupazioni e le sollecitazioni ad intervenire avanzate dalla nostra Organizzazione nel corso di un incontro che si è svolto lunedì, nel corso del quale è stata affrontata la situazione di gravissimo disagio derivante dall’eccezionale ondata di maltempo che sta mettendo a dura prova l’intero comparto agricolo regionale, e non solo, ed approfonditi i possibili interventi a sostegno dei territori e delle imprese danneggiate.

Abbiamo chiesto al Presidente della Giunta – spiega Confagricoltura in una nota a firma del coordinatore regionale Roberto Viscido – di attivare le procedure per chiedere lo stato di emergenza e, di conseguenza, l’attivazione dei benefici previsti dal fondo di solidarietà nazionale, e di individuare possibili interventi a sostegno del settore.

Il Presidente Pittella, oltre a condividere le nostre preoccupazioni e le nostre richieste, nell’incontro ci ha anche anticipato che, come confermato nella sua dichiarazione di ieri pomeriggio, si farà portavoce presso i Presidenti delle regioni colpite dal maltempo di una iniziativa finalizzata alla definizione di un’azione congiunta nei confronti del Governo nazionale affinché vengano attivate azioni di ristoro a supporto dell’intero comparto agroalimentare.

Confagricoltura Basilicata ha assicurato che farà propria tale iniziativa informandone il Presidente di Confagricoltura Mario Guidi, affinché possa essere condivisa e messa in atto anche dalle strutture territoriali colpite da questa straordinaria ondata di maltempo”

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS