Cronache

Condannato un uomo a due anni e undici mesi di reclusione per maltrattamenti e lesioni all’ex compagna a Potenza


In Basilicata, a Potenza, M. P., agli arresti domiciliari, è stato condannato dal Tribunale del capoluogo lucano, a due anni e undici mesi di reclusione per maltrattamenti e lesioni alla sua ex compagna. Nel processo si sono costituiti parte civile la donna maltrattata da tempo e l’associazione “Telefono Donna”.

di Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com