CronachePrimo Piano

Cercatori di funghi non in regola a Tramutola. 5 chili di funghi sequestrati e sanzioni amministrative

Non c’è scampo per chi decide di dedicarsi alla raccolta dei funghi e ad una giornata in mezzo alla natura, ma è sprovvisto dell’apposito tesserino. Basterebbe chiederlo alle 25 persone controllate a Tramutola, centro della Val d’Agri, dalla Polizia Locale. In questi giorni gli agenti valdagrini hanno attivato dei controlli specifici nei boschi del territorio, visto l’avvio della raccolta dei funghi, la cui crescita è stata favorita dalle piogge dell’estate in corso.

Nelle ultime due mattinate, gli agenti hanno controllato 25 persone che stavano raccogliendo i funghi, e a seguito dei controlli sono stati sequestrati e distrutti cinque chilogrammi di funghi “Porcini” (Boletus Edulis) e “Ovoli buoni” (Amanita Caesarea), a diversi cercatori non in regola con le normative vigenti. Tra di loro persone che non avevano il tesserino e che utilizzavano buste di plastica.

La Polizia Locale ha inoltre comminato quattro sanzioni amministrative per un importo totale di circa 300 euro.

FONTE: MELANDRONEWS – Claudio Buono

 

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS