Notizie dal Territorio

“CastroChristmas” A Castrocucco di Maratea aspettando L’anno Che Verrà

Per ora è solo un video postato su facebook ma per i giovani e i residenti di Castrocucco di Maratea è più di un simbolo di orgoglio d’appartenenza alla comunità marateota e lucana. I ragazzi di Castrocucco, aspettando il Capodanno RAI UNO L’anno che verrà hanno ideato una produzione video e lo slogan “CastroChristmas”-  Castrocucco duepuntozero l’unione fa la forza  Natale2017 . Per sugellare un impegno che duro tutto l’anno con iniziative soprattutto di pulizia dai rifiuti, di tutela ambientale, di impegno civile, l’inaugurazione  a Castrocucco di un artistico e colossale Presepe e gli addobbi realizzati con grande spirito di volontariato dai cittadini della frazione, a cui il sindaco di Maratea Domenico Cipolla ha espresso il ringraziamento per la straordinaria opera realizzata che secondo l’anima del Natale è sinonimo di comunità e partecipazione attiva. Nel presepe c’è pure la miniatura del palco del Capodanno Rai.

Per Biagio Salerno, presidente del Consorzio Turistico Maratea, e soprattutto cittadino di Castrocucco, sono queste iniziative genuine a garantire la più calda ospitalità a quanti verranno a Maratea per le festività natalizie e per l’Anno che verrà Rai.  Le nostre strutture – riferisce il presidente del Consorzio Biagio Salerno – continuano a ricevere decine di telefonate al giorno per informazioni e per prenotazioni. Ci chiedono sempre quali artisti ci saranno sul palco la notte del 31. Abbiamo alberghi per il periodo 20 dicembre-3 gennaio, ad oggi, già pieni al 60 per cento, in buona parte per le camere prenotate dallo staff tecnico, di produzione ed artisti Rai ma anche da turisti di ogni parte d’Italia. I primi arrivi del personale tecnico addetto al montaggio del palco sono già avvenuti e grazie al piano che abbiamo concordato tra albergatori e di intesa con l’Apt, oltre a tariffe standard sulla base della classificazione di ciascun albergo, siamo in grado ancora di offrire, sempre dal 20 dicembre al 3 gennaio, camere ad ospiti e famiglie garantendo tariffe standard senza alcun aumento. L’attenzione e l’impegno del Consorzio sono adesso rivolti al cartellone delle manifestazioni collaterali. L’obiettivo è di offrire a quanti decideranno di trascorrere giornate a Maratea sino al 6 gennaio 2018 numerose occasioni di divertimento, di cultura, con itinerari nei comuni vicini. Le associazioni culturali di Maratea sono state chiamate ad uno sforzo diretto per preparare piccoli eventi, ma servono anche concerti, spettacoli con artisti noti per dare maggiore spessore al cartellone “vacanze d’inverno a Maratea”. Siamo caricati e perciò decisi: la Basilicata – dice il presidente del Consorzio – sarà orgogliosa di Maratea per l’esclusiva ospitalità e grande capacità a marchio lucano e questi meravigliosi ragazzi e cittadini di Castrocucco lo stanno dimostrando.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS