Cronache

I Carabinieri arrestano un 20enne trovato con 100 pasticche di ecstasy


Ancora droga, maledetta droga in Basilicata, scoperta anche questa volta, meno male, dalle forze dell’ordine sempre più attente sul territorio, nei servizi di prevenzione al consumo e allo spaccio di sostanze stupefacenti.

E infatti, i Carabinieri del Comando Stazione di Irsina, in provincia di Matera, hanno arrestato e posto ai domiciliari un giovane di 20 anni, con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti trovato con 100 pasticche di ecstasy.

La droga è stata scoperta, dopo che il giovane si era recato a far visita ad un 42enne, che si trovava agli arresti domiciliari e che aveva mezzo grammo di hashish.

Il giovane arrestato era appena arrivato in città con un bus proveniente dal Nord Italia, quando vedendo i militari dell’Arma dei Carabinieri ha manifestato uno strano nervosismo ed è andato a casa dell’amico, allorchè, i Carabinieri sono intervenuti, lo hanno perquisito e gli hanno trovato nelle sue tasche e in una borsa le 100 pasticche, del peso complessivo di 44 grammi.

Rocco Becce robexdj@gmail.com cell

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com