CronachePrimo Piano

Il calcio lucano si stringe attorno alla famiglia Sanchirico per la morte di Francesco


La morte di Francesco Sanchirico avvenuta ieri pomeriggio al Taddeo di Paterno ha colpito l’intero calcio lucano. Tanti sono stati i messaggi delle società di calcio per la famiglia di Marsicovetere, nota per aver avuto tre giocatori di livello, tra cui anche i fratelli Luigi e Mauro. Ha cominciato il Real Senise con queste laconiche parole: “La società calcistica Asd REAL SENISE partecipa commossa al dolore che ha colpito l’intera famiglia Sanchirico, affranti per il lutto che vi ha colpito vi siamo vicini nel cordoglio e nel ricordo di Francesco……“. Ha proseguito il Moliterno, squadra in cui ha giocato Francesco con la seguente dedica: “Ci piace ricordarti semplicemente così, con la maglia rossoblu’ addosso. Il presidente, l’intera dirigenza, lo staff tecnico e i calciatori della Polisportiva si stringono attorno alla famiglia Sanchirico, in particolar modo ai fratelli Luigi e Mauro, affranti da questa prematura perdita. CIAO FRANCESCO“. Non potevano poi mancare le parole del presidente del Grumentum Val d’Agri Antonio Petraglia che a nome di tutta la società si è rivolto con questo pensiero alla famiglia Sanchirico: “Oggi ci ha lasciato, poco più’ che quarantenne, un simbolo del calcio in Val d’Agri. Non lo conoscevo, conoscevo Mauro, il fratello, che ho avuto l’onore di avere con me in squadra l’anno scorso, un signore e, reputo, fosse uno stile di famiglia, la famiglia Sanchirico. La sua dipartita verso il cielo e’stata significativa: su un campo di gioco, durante una partita di calcio che condivideva con le persone più’ care, tra le quali , i fratelli. In questa grande tragedia della morte di un giovane papa’ (che lascia 4 bimbi ed una moglie), c’e’la singolarissima circostanza che si sia spento facendo quello che amava di più’ (il calcio),nel luogo che amava di piu’ e con le persone più’ care. Un abbraccio affettuoso , francesco , la nostra comunità’ solidale si stringerà’ accanto a tua moglie ed ai tuoi bimbi, anche se io sono sicuro che tu , per primo,vigilerai su di loro quale angelo dal cielo. Ps domani, il Grumentum Val d’Agri giocherà’ a Corleto con il lutto al braccio ed osserveremo un minuto di silenzio in tua memoria“. Ovviamente anche la Raf Vejanum si è voluta stringere attorno alla famiglia Sanchirico con questo messaggio: “Vogliamo stringerci intorno al nostro dirigente e mister dei Giovanissimi Michele Pecoraro, al nostro capitano degli allievi Piero Pecoraro, vogliamo stringerci intorno a tutta la famiglia Sanchirico per la prematura scomparsa di Francesco. La Raf Vejanum sarà grata per sempre all’uomo, giocatore e Mister Francesco Sanchirico per la conquista del campionato 2014-2015 di seconda categoria. RIP Mister e Salutaci il nostro Presidente!!!!!!“. Infine dedica anche di Gianfranco Bove, detto Bovaldo, attaccante del Tramutola, che dopo il 146esimo gol realizzato in carriera ieri in una gara di Seconda Categoria si è così espresso: “È sempre una grande emozione entrare sul campo da gioco, non lo facevo da tanto, ma questi ragazzi meritavano una mia presenza per la fantastica annata che stiamo vivendo.. le condizioni fisiche non sono delle migliori, però il vizio del goal non l’ho ancora perso. Purtroppo a fine gara ho appreso della tragedia che ci ha portato via un grande ragazzo e l’euforia è subito svanita.. Quindi se c’è da dedicare a qualcuno questo goal va senz’altro a Francesco“.

Biagio Bianculli

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com