Società e Cultura

Braia: “Quantitativi d’acqua garantiti”


Nei prossimi mesi si prevede in Basilicata “una potenziale emergenza” idrica dovuta a un “basso indice di piovosità” registrato in questo anno: c’è già stata, infatti, una maggiore “richiesta, totalmente evasa”, per tre milioni di metri cubi, e una “contestuale diminuzione delle disponibilità” degli invasi lucani di circa 116 milioni di metri cubi di acqua, rispetto al 2016. Lo ha reso noto, attraverso l’ufficio stampa della giunta regionale, l’assessore all’agricoltura Luca Braia, il quale ha incontrato i rappresentanti del Consorzio di Bonifica, dell’Autorità di Bacino. “Monitorare con continuità – ha aggiunto Braia – e gestire con responsabilità. Sono queste le direttrici sulle quali intendiamo procedere per gestire al meglio una potenziale emergenza, ma nonostante tale situazione di contesto, che deve indurci a un’azione di responsabilità collettiva sul controllo e la gestione oculata della risorsa idrica, saranno garantiti i quantitativi necessari di acqua ai cicli colturali in corso, in tutta la regione”.

ANSA

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com