Curiosità, Notizie dall'Italia e dal Mondo

Blackjack, dove nasce il popolare gioco che ha stregato il mondo


Il mondo del gioco è molto vasto e racchiude al suo interno un enorme catalogo di titoli con cui divertirsi. Un ruolo importante lo hanno le carte: che sia in spiaggia, al bar oppure in un casinò, queste riescono sempre ad intrattenere grandi e piccini. Quando ci si approccia ad un gioco nuovo, specialmente se complicato, è opportuno affidarsi a tutorial, come capita spesso con le scommesse dove risulta fondamentale leggere la guida per capirne i meccanismi.

Insomma, ci concentriamo molto sulle modalità di gioco, ma mai come nasce. Molte volte dietro ad un semplice divertimento passano centinaia e centinaia anni di storia. È il caso del BlackJack, la cui origine risale al XVII secolo, principalmente in Francia. Qui abbiamo le prime tracce di un gioco che si avvicina molto alla variante moderna, ovvero Vingt-en-un, cioè ventuno. Le partite venivano svolte nei casinò e ben presto vedrà la sua diffusione in tutto il mondo.

Poche sono le differenze tra la versione antica e quella moderna: solamente il banco poteva raddoppiare la posta in palio e, come dice il nome, l’obiettivo era raggiungere il punteggio di 21. Ma da dove nasce la denominazione Black Jack? Si pensa che il tutto abbia origine dalla prima mano: se si riceveva l’asso e il jack di spade, allora si poteva avere un pagamento extra. Da lì si è usato BlackJack.

Nel giro di poco il gioco fece il giro del mondo, divertendo popolazioni diverse. In particolare durante la Rivoluzione francese arrivò fino al Nord America, diventando molto popolare. Il BlackJack divenne un vero e proprio fenomeno di massa, al punto che fu studiato per sviluppare strategie per migliorare le probabilità di vincita. Il Governo statunitense nel XIX secolo decise di bloccarne la diffusione, varando una legge contro il gioco d’azzardo. Questo cambiò totalmente la concezione del gioco, considerato da molti appannaggio delle attività criminali. Ecco quindi che fino al 1931 si giocò di nascosto, illegalmente, fin quando il Nevada liberalizzò il gioco d’azzardo, portando alla nascita della Capitale del gioco: Las Vegas.

Da quel preciso istante il gioco ebbe il definitivo boom, diventando un’icona nel mondo dei casinò. Con l’avvento dell’online il BlackJack ha saputo adattarsi, sviluppando una versione digitale che non snatura le caratteristiche, anzi, sembra averle potenziate. Nei casinò online è tra i titoli più giocati, insieme alle slot machine e la roulette. Insomma, dopo secoli continua ad essere un pilastro.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com