Società e Cultura

#BasilicatasenzaBarriere, un viaggio oltre i limiti fisici e mentali, alla scoperta di una Basilicata accessibile

Nell’ambito del progetto nazionale YoungforChange di Aism – Associazione Italiana Sclerosi Multipla, è stato indetto un concorso a cui tutte le sezioni Aism d’Italia hanno partecipato, inclusa quella provinciale di Potenza, classificandosi tra i due progetti vincitori.

Il titolo è già di per sé esplicativo: Basilicata senza Barriere, un progetto, dunque, che mira alla riscoperta della Basilicata nell’ambito di un turismo non solo accessibile, ma fonte anch’esso di riscoperta delle proprie capacità e possibilità per persone con sclerosi multipla.

Il viaggio consisterà nella visita ai luoghi simbolo di questa regione, con tappe diverse ed obiettivi diversi, che con questo tour si vorranno raggiungere, consentendo a tutte le persone con disabilità di poterlo ripercorrere autonomamente e seguire un processo di autodeterminazione e riscoperta delle proprie risorse interiori.

Vera innovazione del progetto risiede nella costituzione di un Blog, o meglio di un hashtag grazie al quale verranno pubblicate notizie, foto e videointerviste durante tutto il viaggio, per dare la possibilità a tutti di seguire da vicino il percorso delle persone che partiranno, approfondire dei punti di vista, delle sensazioni ed emozioni che vivranno e condividere con loro uno stato d’essere che purtroppo accomuna più di 110.000 persone con sclerosi multipla in Italia (dato risalente al 2015 – fonte barometro di Aism).

Partecipare è semplicissimo. Il bando sarà pubblicato l’8 maggio e si avrà tempo fino al 7 giugno per presentare domanda con relativa documentazione. Basterà consultare il sito internet all’indirizzo www.aism.it cercando nella sezione “Dove in Italia” il sito dedicato alla sezione di Potenza e la pagina fb “Aism Sezione Provinciale di Potenza” e controllarne la pubblicazione. Sarà possibile, inoltre, consultare una copia del bando presso la sede Aism di Potenza ubicata in via Livorno 126/127. Per eventuali chiarimenti, è possibile contattare la sezione allo 0971/51502.

Un progetto fortemente sostenuto da AISM, da anni impegnata sul territorio nazionale e locale a diffondere la mission associativa che si traduce in una politica fatta di attenzione verso i diritti e il sostegno delle persone con SM. Una Basilicata, questa, che si apre al mondo della cultura a trecentosessanta gradi, sensibile ai bisogni sociali ed innovativa nella trasmissione di valori come quelli dell’inclusione sociale, dell’integrazione e della condivisione.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS