Cronache

Barattoli di pomodori rubati, due arresti




A Cerignola (Fg), i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Melfi, con l’ausilio dei loro colleghi della locale Compagnia, hanno arrestato due uomini con le accuse di appropriazione indebita e ricettazione di prodotti alimentari ai danni  di un imprenditore melfitano, titolare di una piattaforma logistica.

I carabinieri sono intervenuti dopo la segnalazione dell’imprenditore per un ammanco di numerosi bancali di barattoli di pomodoro, che dovevano essere trasportati dallo stabilimento di produzione a Foggia nella zona industriale della città federiciana, dove dovevano essere stoccati.

Il trasporto della merce era stato affidato ad un’azienda di Cerignola. Secondo quanto ricostruito nelle indagini, l’azienda  avrebbe ‘distratto’ il quantitativo di merce diretto a Melfi e l’avrebbe consegnato ad un’altra società di Cerignola, anch’essa operante nel settore della logistica.

Arrestati in flagranza di reato un autotrasportatore con precedenti penali e l’anziano padre del titolare della seconda società cerignolese a cui era stata consegnata la merce sottratta. Quest’ultimo è stato sorpreso dai militari mentre scaricava la merce rubata. Nel piazzale dell’azienda e nei capannoni, sono stati recuperate 100 pedane di barattoli di pomodoro non etichettati, del valore di circa 100mila euro. I bancali ritrovati sono stati riconsegnati al legittimo proprietario.

Articoli correlati

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com