Notizie dal Territorio

“Bandiere Blu 2017”, le 342 spiagge italiane eccellenti


 

Quest’anno salgono a 342, rispetto alle 293 dello scorso anno, le spiagge italiane “Bandiera Blu 2017”, assegnate in oltre 40 Paesi, nella sua 30esima edizione dalla FEE (Foundation for Environmental Education) con sede in Danimarca, che vede 13 nuove spiagge, mentre due sono quelle bocciate. Al primo posto, la Liguria si conferma con 27 località, con due nuove spiagge, subito dietro la Toscana con 19 località e le Marche con 17. Le altre nuove località sono Giulianova e Roseto degli Abruzzi, in Abruzzo, Roseto Capo Spulico e Soverato, in Calabria, Sapri, in Campania e Santa Teresa di Riva, in Sicilia, mentre le bocciate sono Cattolica, in Emilia Romagna, e Petacciato, nel Molise, e in aumento anche le bandiere per i laghi, con 10 nel Trentino Alto Adige, una in Lombardia e 2 in Piemonte. Quindi acqua pulitissima, efficienza della depurazione, la raccolta differenziata, le aree pedonali, le piste ciclabili, gli spazi verdi e i servizi degli stabilimenti balneari, sono alcuni dei criteri d’obbligo, come ogni edizione. In Basilicata, le due città “promosse” sono Maratea, in provincia di Potenza e Policoro, in provincia di Matera. In Puglia, in testa abbiamo, in questa nuova edizione, la provincia di Lecce con Otranto, Melendugno, Castro e Salve, in provincia di Brindisi, Carovigno, Ostuni e Fasano, in provincia di Taranto, Castellaneta e Ginosa Marina, in provincia di Bari, Polignano a Mare e infine, in provincia di Barletta-Andria-Trani, Margherita di Savoia.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com