Società e Cultura

APT a “Ulisse Fest”: il nuovo “viaggio in Italia” passa per la Basilicata


L’Agenzia di Promozione Territoriale della Basilicata ha partecipato alla 7a edizione dell’Ulisse Fest – La festa del viaggio di Lonely Planet, dal 4 al 7 luglio ad Ancona.
L’Ulisse Fest, festival itinerante dedicato al viaggio, è un evento di interesse internazionale dedicato al mondo del turismo che si combina alla perfezione con la musica, la letteratura, il teatro e l’attualità. “Esplorando l’ignoto” è il tema dell’edizione 2024, e insieme al “turismo delle passioni” è stato il filo conduttore della presenza lucana, con la descrizione dei suoi tesori artistici, paesaggi, tradizioni e cultura, ancora per molti versi inediti.
“Accanto a selezionate destinazioni come Svizzera, Malta, Toscana e ovviamente Marche, la Basilicata si è presentata al pubblico di Ulissefest con una serie di eventi pensati appositamente per il gusto dei viaggiatori Lonely Planet”. Lo afferma il direttore APT Antonio Nicoletti, che ha preso parte  ai diversi incontri organizzati con i giornalisti e i content creators presenti ad Ancona in questi giorni di festival, e al talk “Viaggio in Italia” insieme a Francesco Tapinassi di Toscana Promozione, Sandra Torre, Direttore Turismo Comune di Genova, Tom Hall, Vice President Lonely Planet e Pietro Contaldo, Presidente Igers Italia.

La serie di eventi lucani, dal titolo “Viaggiare con un taccuino in tasca. La Basilicata e i suoi paesaggi emotivi”, sono stati concentrati nei giorni 5 e 6 luglio. Nel primo evento, gli artisti Giampaolo Soldati (disegnatore Disney) e Raffaele Pentasuglia (autore del “Taccuino di viaggio nei parchi lucani”), hanno descritto come si trasforma un paesaggio visivo nell’ambientazione di un racconto. La loro esibizione, attraverso l’utilizzo di differenti tecniche illustrative (acquerelli e fumetto), è stata accompagnata dal musicista lucano Federico Ferrandina, chitarrista, compositore e creatore di colonne sonore cinematografiche.
Il 6 luglio invece, è stata protagonista la poesia. L’attore Erminio Truncellito, accompagnato da un gruppo musicale, ha preso per mano il pubblico e lo ha condotto in modo emozionante e coinvolgente nei paesaggi narrati da Orazio e da Isabella Morra, da Rocco Scotellaro e da Leonardo Sinisgalli.
“L’interesse di giornalisti, blogger e pubblico – conclude Nicoletti – ha confermato che la Basilicata è la destinazione ideale per chi è alla ricerca di bellezza, gusto e cultura, seguendo le proprie passioni”.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com