Eventi in Basilicata

Al teatro ariston per la prima volta gli studenti lucani in gemellaggio per la pace



Domani, primo aprile alle ore 10 si concluderà al teatro Ariston di Sanremo l’esperienza che vede coinvolti circa trecento studenti lucani impegnati in diverse attività culturali organizzate attraverso il format SanremoSol. Una mattina nel corso della quale i ragazzi, gemellati con altrettanti coetanei della cittadina ligure, affronteranno tematiche come la legalità, la violenza sulle donne, il bullismo, la famiglia, i valori dello sport, la musica come terapia per migliorare. Al termine, tutti gli studenti insieme agli ospiti intervenuti, lanceranno un grido di speranza e di pace in questo particolare momento segnato dalla guerra. Sarà la prima volta a livello nazionale, da due anni a questa parte, che si vedranno riuniti gli studenti in presenza con un gemellaggio tra Nord e Sud, un ponte simbolico che unirà tutta l’Italia.  Tra i vari ospiti che si alterneranno sul palco, molto atteso il momento di confronto con Fabrizio Corona, problemi familiari permettendo. L’imprenditore si racconterà e metterà a nudo le sue fragilità. “Ho voluto fortemente Corona – racconta il direttore della manifestazione, Giuseppe Grande – sono certo che Fabrizio saprà interagire al meglio con i ragazzi, come del resto tutti gli altri relatori e ospiti coinvolti”. Oltre a Corona, sul palco dell’Ariston, Luca Abete da “Striscia la notizia”; il maestro Fio Zanotti, i cantanti Gatto Panceri, Pago e Moreno; e ancora Fabiola Sciabbarasi, moglie di Pino Daniele, la cantante e corista di Franco Califano, Cinzia Baccini, e due giovani atleti della Nazionale italiana di pattinaggio artistico a rotelle, Linda Siciliano e Vittorio Gastaldi. Attesa all’Ariston anche Maria Pia Migliaccio, la cantante ribattezzata con il nome di Joia B durante un periodo in cui ha scoperto di avere un cancro al seno. La sua mission è quella di divulgare la prevenzione al cancro e divenire promotrice di gioia.

Potrebbe interessarti
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com