Al Parco Natatorio di Viggiano corsi di nuoto per persone disabili

Il Parco Natatorio di Viggiano con il contributo del Comune di Viggiano e con i tecnici Federali FINP ha attivato corsi di nuoto per persone disabili che si pongono lo scopo di aumentare le capacità motorie attraverso il contatto e la confidenza con l’acqua e di acquisire autonomia nel nuoto attraverso un’appropriata attività ludico-motoria.

L’esercizio acquatico che viene proposto nelle lezioni per disabili ha come obiettivo il condizionamento generale di persone che hanno una mobilità limitata: si punta al mantenimento o miglioramento di quelle che sono le abilità residue del disabile e non al recupero delle sue disfunzionalità. Non si cerca di conquistare aspetti funzionali specifici ma di conservare ed affinare le condizioni generali.

Come ogni altra persona il disabile ha una forte motivazione al gioco e alla competizione: l’attività ludica attrae chiunque e la possibilità di dimostrare le proprie capacità confrontandosi con gli altri compensa quegli aspetti emotivi su cui il disabile si sente in mancanza e gratifica il proprio bisogno di autoaffermazione. L’attività fisica in acqua può essere vista come un modo per emulare i grandi campioni e indurre il disabile ad assumere condotte coraggiose (come tuffarsi, fare le apnee…) o può servire come valvola di sfogo per l’aggressività. L’attività di gruppo facilita inoltre la socializzazione e permette al disabile di sentirsi uguale agli altri. L’esercizio fisico può anche costituire una valida alternativa alla fisioterapia e dal punto di vista motivazionale aiuta ad avere uno scopo da perseguire e da l’idea di poter essere vincenti.

Potrebbe interessarti
Articoli correlati
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close
RICEVI GRATIS LE NOSTRE NOTIZIE