Curiosità, Notizie dall'Italia e dal MondoPrimo Piano

“Aiutaci ad Aiutare”, la Protezione Civile Gruppo Lucano in partenza per la Grecia



La forza del volontariato sta nel non fermarsi nel momento in cui sopraggiungono ulteriori difficoltà. È proprio questa la sintesi della forza della Protezione Civile Gruppo Lucano.

A gennaio era stata lanciata la raccolta “Aiutaci ad Aiutare”, in favore dei Profughi Siriani in Grecia, con donazioni devolute all’Associazione La Luna di Vasilika.

 

Oggi dopo le mille difficoltà e i blocchi legati all’emergenza COVID-19, finalmente, seppur con quattro mesi di ritardo, quanto raccolto muoverà i suoi passi in direzione Corinto. La raccolta era nata da un confronto tra le due associazioni dal quale si era constatato quali fossero in quel momento le necessità del territorio. L’Associazione La Luna di Vasilika opera in campi e strutture accoglienza profughi nel nord della Grecia da ormai più di quattro anni e dalla sua nascita ha sempre più consolidato il suo rapporto con la Protezione Civile Gruppo Lucano. Con questa raccolta ci si proponeva di raccogliere essenzialmente materiale di genere sanitario, materiale scolastico e generi alimentari a lunga scadenza.

È stata grande la partecipazione delle sedi locali della Protezione Civile Gruppo Lucano nonché quella di altri enti ad essa vicini, ed a tal riguardo va sottolineato l’impegno offerto dai singoli fautori della missione umanitaria in oggetto.



Vero cuore pulsante della missione, le sedi locali di Chiaromonte, Tricarico e Policoro, che hanno indetto due differenti campagne di raccolta, una pre e una post lockdown; gli amici di Lagonegro e Montescaglioso, che hanno da subito proposto campagne di raccolta sul territorio; Casa Netural, lo spazio di coworking a Matera, che si è resa disponibile quale centro di raccolta; la Caritas Diocesana di Tricarico ormai forte di un grande rapporto di collaborazione con la sede locale della Protezione Civile Gruppo Lucano, che a suo modo partecipa in ogni sua iniziativa; la Parrocchia di San Giorgio Lucano e l’Associazione World of Colors di Policoro che hanno donato latte in polvere, bene di primaria importanza all’interno dei campi di accoglienza.

Ma la missione non si ferma alla raccolta e alla consegna dei beni in oggetto, infatti per i prossimi 10 giorni due volontari della Protezione Civile Gruppo Lucano Settore Cooperazione Internazionale, provenienti dalla Basilicata, saranno ospitati nel campo di accoglienza di Corinto dove oltre a supportare La Luna di Vasilika nelle diverse attività, potranno toccare con mano la situazione e capire quali sono i bisogni e le necessità della gente che vive all’interno del campo di accoglienza di Corinto, così da lanciare nuove campagne di raccolta una volta tornati in Italia, perché il bisogno dove ci sono le difficoltà non si esaurisce mai il bisogno di sostegno.

Durante questo periodo, oltre a filmare le attività svolte, verranno svolte delle interviste e verrà strutturato una sorta di diario di bordo, perché ogni volontario del Gruppo Lucano che ha partecipato fino alle fasi precedenti della missione, possa essere partecipe dell’andamento della stessa. Al fine di rendere tutti consapevoli di quanto bisogno di solidarietà ci sia al mondo, il tutto sarà a portata di click accedendo ai canali social della Protezione Civile Gruppo Lucano Settore Cooperazione Internazionale.

Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close
Close