Cronache

Acerenza, sigilli dai Carabinieri ad attività per lavoro nero


Il provvedimento della sospensione di un’attività di generi alimentari in attesa della regolarizzazione della posizione dei lavoratori e del pagamento delle sanzioni inflitte, è stata adottata dai Carabinieri del Comando Compagnia di Acerenza, in collaborazione con i militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Potenza, durante alcuni servizi straordinari, utili ad accertare violazioni in materia di occupazione e sfruttamento del lavoro nero, in occasione delle prossime festività pasquali, con il controllo a diverse attività imprenditoriali situate nel territorio di loro competenza, dove sono state accertate sanzioni amministrative per un importo di alcune migliaia di euro nei confronti di un commerciante del posto. Al momento dell’ingresso dei militari dell’Arma, il titolare dell’azienda disponeva della manodopera di 4 lavoratori irregolari, su un totale di 7 presenti, intenti nella distribuzione e confezionamento di alcuni prodotti in vendita.
Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com