Eventi in Basilicata

A Calvello domani torna la Festa dell’Albero

Il sindaco di Calvello, Maria Anna Falvella annuncia che “continua la campagna di sensibilizzazione dell’opinione pubblica e delle nuove generazioni sulle tematiche della tutela dell’ambiente”. L’Amministrazione comunale ha voluto fortemente ripristinare la Festa dell’Albero “in quanto la ritiene una importante occasione per far convergere la comunità, le Istituzioni Scolastiche, i bambini, gli studenti e ciascun cittadino intorno ad un tema che è soprattutto un valore comune”. “Insieme si può – sottolinea il sindaco Maria Anna Falvella – concorrere alla costruzione e alla realizzazione di buone “pratiche” per un percorso di crescita proiettato anche alla difesa della natura”. Infatti la giornata che si inserisce nel più ampio Progetto comunale “Crescere insieme” è promossa dal Comune in collaborazione con il Plesso Scolastico di Calvello facente parte dell’Istituto Comprensivo V. Alfieri.

L’obiettivo è di inculcare nelle nuove generazioni soprattutto nei più piccoli affinché cresca con loro, il senso del rispetto dell’ambiente, in questo caso degli alberi la cui presenza garantisce una risposta sicura ed efficace ai danni causati dalle attività umane, perché “proteggere gli alberi – ha sottolineato l’Assessore delegato all’Ambiente Giulio Ruggieri -vuol dire sostanzialmente proteggere il nostro futuro. L’albero è bellezza del paesaggio, è salute, è ambiente”. La Giornata avrà inizio alle ore 9.00 di mercoledì 21 novembre nel Parco giochi comunale, luogo simbolo, con i saluti istituzionali cui seguiranno l’esibizione dei bambini della Scuola Primaria con declamazione di poesie, filastrocche, riflessioni e canti dedicati. Gli alunni della secondaria presenteranno un testo narrativo dal titolo “Ti racconto” in cui la voce narrante di un vecchio pino ripercorre la sua storia che si intreccia con la vita della comunità locale. Il momento più significativo sarà rappresentato dalla messa a dimora, all’interno del Parco, della Casa Famiglia e dell’orto botanico, di tante piantine quante sono le classi del Plesso la cui fornitura è avvenuta presso i vivai regionali. La giornata è anche occasione per annunciare altre iniziative legate all’albero come l’avvio delle procedure per il censimento all’interno del territorio di alberi monumentali da inserire nell’Elenco Regionale nonché Nazionale degli Alberi Monumentali, la piantumazione di alberi per ogni nato nell’anno 2018 in ottemperanza agli obblighi sanciti dalla normativa nazionale per i Comuni e la piantumazione di piantine per l’arredo urbano.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com