Curiosità, Notizie dall'Italia e dal Mondo

7 Consigli per acquistare un monolocale a Potenza

Situata nell’entroterra della Basilicata, Potenza è il capoluogo di regione più alto d’Italia. Posta a 819 mt sul livello del mare è da molti considerata una “città verticale” grazie alle numerose scale e gradinate che la contraddistinguono.
La Basilicata è una terra tutta da scoprire, sicuramente lontana dalle rotte turistiche, ma non meno affascinante grazie ai suoi piccoli paesini arroccati e al verde lussureggiante del Parco Nazionale del Pollino (a cavallo tra Basilicata e Calabria), ma anche il Parco Regionale Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti Lucane attira ogni anno gli amanti del trekking, dell’escursionismo, delle passeggiate a piedi o delle gite in bici.

Un monolocale a Potenza è la meta ideale per investire in una casa vacanze.

1- Luogo ideale per gli amanti della natura in inverno, Potenza infatti dista solo 30 chilometri dal comprensorio sciistico Sellata-Arioso, proprio nel cuore del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano. Gli otto chilometri di piste vanno dai 1350 metri della Sellata fino ai 1740mt del Monte Pierfaone, ai 1710mt del Monte Arioso immerse in boschi di faggio che sono caratteristici della Basilicata.
2- Numerosi sono anche i luoghi raggiungibili in provincia di Potenza, magari durante il periodo estivo. Le Cascate di San Fele ad esempio o una visita ai Laghi di Monticchio e alle Terme di Rapolla, le cui acque benefiche sono sconosciute ai più, ma i fanghi e le acque che sgorgano nella zona di Orto del Lago hanno proprietà terapeutiche e benefiche.
3- Partendo da Potenza si raggiunge anche l’Oasi del WWF del Lago di Pantano, che nel 1990 è diventata riserva naturale per la tutela di flora e fauna grazie alla meravigliosa macchia mediterranea che la contraddistingue.
4- Un monolocale nel centro di Potenza è davvero un buon investimento per chi vuole godersi un territorio inesplorato. Il cuore pulsante della cittadina lucana è via Pretoria che ospita la movida cittadina. Anche gli amanti della cultura non resteranno delusi soprattutto dallo splendido teatro Stabile, dalla Cattedrale di San Gerardo e dal Museo archeologico nazionale ospitato all’interno di Palazzo Loffredo. All’esterno delle mura cittadine è possibile ammirare il celebre ponte Musmeci progettato negli anni ‘70 dall’ingegnere Sergio Musmeci.
5- Nel corso del 2019 le famiglie lucane hanno inoltre goduto di finanziamenti (circa 41,2 milioni di euro) per incentivare l’acquisto degli immobili. Questo colloca la regione Basilicata al 18esimo posto per totale erogato in Italia. Un motivo in più per investire nell’acquisto di un monolocale a Potenza.
6- Potenza ha uno sviluppo urbano verticale, è infatti caratterizzata da scale, scalinate e gradini in pietra, ma anche da sistemi automatici che funzionano da scorciatoie per raggiungere i punti più alti del centro storico da cui poter godere di un fantastico panorama.
7- La città di Potenza offre interessanti proposte gastronomiche, tra cui gli “strascinati mollicati con i puparuli cruschi”, ossia un piatto a base di pasta fatta in casa, peperoni secchi e molliche di pane. E la “ciambotta” a base di melanzane, patate e peperoni, senza dimenticare anche il gustosissimo baccalà alla potentina cucinato con l’uva passa.

Potrebbe interessarti
Back to top button
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Adblock Detected

Attiva gli annunci per continuare a visitare il sito.
RICEVI GRATIS LE NEWS