Cronache

64enne campano denunciato per truffa dalla Polizia di Stato


Nell’ambito di alcuni servizi di controllo sul territorio, la Squadra Volante della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Melfi, in provincia di Potenza, ha fermato e denunciato per truffa un 64enne, originario della provincia di Napoli. L’uomo, forse motivato dalla voglia di guadagnare dei soldi senza alcuna fatica e leggendo su alcune tabelle pubblicitarie dei “Compro Oro”, con sopra scritto “comperiamo e paghiamo subito in contante” si era illuso e, quindi, scelto proprio la Basilicata, pensando di fare qualche affare in più, passando presso alcuni tra i tanti negozi di compravendita di preziosi della città federiciana Melfi, tentando di vendere degli oggetti, spacciandoli per monili in oro. Ma poi, grazie ad un accurato controllo tecnico da parte del titolare di uno dei punti vendita interessati, si sono rivelati, invece, essere di metallo e neanche pregiato.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com