Cronache

59enne censurata arrestata dai Carabinieri per evasione


In Basilicata, i Carabinieri della Compagnia di Venosa, in provincia di Potenza, guidati dal Capitano Alessandro Vergine, hanno tratto in arresto una donna per evasione dagli arresti domiciliari, una misura cautelare che segue un altro arresto effettuato proprio pochi giorni fa e ad altri quattro eseguiti sempre per il medesimo reato, nei scorsi mesi di gennaio, febbraio, aprile ed agosto, nell’ambito di specifiche e mirate attività predisposte proprio al fine di prevenire e reprimere il fenomeno dei reati contro l’amministrazione della giustizia, con particolare riferimento all’evasione.

L’arresto è stato effettuato nel pomeriggio di ieri, quando la 59enne censurata di Atella, in provincia di Potenza, di cui non ne è stato fornito il nominativo, è stata colta nella flagranza del reato di evasione, mentre i militari della Stazione Carabinieri di Venosa e del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile, nel corso di specifici servizi di controllo del territorio, hanno sorpreso la donna, mentre transitava a bordo della propria auto nel centro cittadino, in palese violazione della misura cautelare a cui era sottoposta in relazione ad altro pregresso reato.

Il mezzo utilizzato dalla donna è stato sottoposto a sequestro amministrativo purchè sprovvista della copertura assicurativa obbligatoria, mentre la 59enne, al termine degli adempimenti del caso, è stata tradotta presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione della competente Procura della Repubblica di Potenza.

Rocco Becce robexdj@gmail.com

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com